La Juventus pensa già al 2023: scelta fatta in porta

In ottica futura, la Juventus pensa in grande anche per la porta: Szczesny non dà più garanzie e la dirigenza è pronta per il super colpo! 

Juventus sempre più in ricostruzione dopo l’annata quasi fallimentare della scorsa stagione. I bianconeri ora pensano a costruire una squadra competitiva fin da subito, con uno sguardo rivolto al futuro ed al possibile cambio in porta.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus © LaPresse

Pogba e Di Maria hanno di certo portato nuova linfa al morale dei tifosi bianconeri. Le ultime annate del club bianconero non sono state esaltanti, anche e soprattutto in Europa. Ora però le cose potrebbero cambiare, grazie anche ad una strategia di mercato differente rispetto agli altri anni. Le cessioni di De Ligt ha portato con sè soldi e idee di mercato, sbloccando difatti diverse trattative, tra cui quella di Nicolò Zaniolo. Dybala alla Roma spinge ulteriormente fuori dal progetto giallorosso il talento ex Inter, con i bianconeri pronti a trattare per lui. Sul piatto un’offerta da 35 milioni più bonus che potrebbe accontentare il club giallorosso.

Svolta per il futuro: cambio importante in casa Juventus

La dirigenza della Juventus è sempre operativa sul fronte mercato dove, tra acquisti e cessioni, i bianconeri vogliono recuperare il terreno perso l’anno scorso e colmare il gap con Milan e Inter. Per farlo, la Juventus si sta concentrando sulle trattative Zaniolo, Kostic ma non solo. Definita la cessione di De Ligt al Bayern Monaco, i bianconeri puntano Bremer per la difesa. Tante alternative all’olandese, con Pau Torres che per ragioni economiche potrebbe essere un’operazione piuttosto complicata. Non solo lo spagnolo come alternativa, dato che nelle ultime ore, sono in salita le quotazioni di Ndicka, difensore centrale dell’Eintracht seguito e trattato dal Milan. La svolta per il futuro però potrebbe arrivare dal ruolo del portiere: Szczesny non dà più garanzie, con la Juventus che si sta cautelando seguendo un profilo di altissimo livello. Jan Oblak, portiere dell’Atletico Madrid, piace tanto alla dirigenza della Juventus, che vedrebbe di buon occhio il suo investimento.

Jan Oblak, portiere Atletico Madrid
Jan Oblak © LaPresse

Il portiere sloveno ha un contratto che scadrà a Giugno 2023, con la Juventus pronta ad affondare il colpo a parametro zero. Piccolo retroscena di mercato che riguarda la Juventus e la situazione portiere che ci riporta a Marzo 2021, quando i bianconeri avevano in pugno Gigio Donnarumma. L’addio di Paratici e i dubbi di Allegri hanno fatto sì che la trattativa non abbia poi avuto un risvolto positivo, con Donnarumma che come ben sappiamo poi, è approdatto a Parigi.

Previous articleMichela Persico, scottante al sole: bikini prorompente – FOTO
Next articleRaffaella Fico senza filtri, scollatura pazzesca in spiaggia – VIDEO