Niente rinnovo e addio Juve: ecco il piano bianconero

Da tempo è pianifica la sua cessione ed ora si aprono diversi scenari per lui: possibile ritorno al passato o futuro in Premier League. 

Juventus che inizia ad intravedere lo scenario ideale sul fronte cessioni. La dirigenza ha attuato il piano cessioni, iniziando a liberarsi degli esuberi alleggerendo anche il monte ingaggi. Mercato bianconero che non finisce con il colpo Bremer anzi, tante trattative in ballo sia in entrata che in uscita.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus © LaPresse

Tanto lavoro in casa bianconera per risolvere diverse questioni, soprattutto per quanto riguarda le uscite. La dirigenza sta finalmente piazzando alcuni esuberi: in via di definizione il passaggio di Marko Pjaca alla Sampdoria, anche se quest’ultimo ancora deve sciogliere alcuni dubbi sul suo possibile trasferimento. Pagato la bellezza di 30 milioni di euro, il croato non è mai riuscito a convincere con le sue prestazioni al di sotto delle attese. Intanto dal ritiro, primi allenamenti conditi da tanta classe per duo PogbaDi Maria. Entusiasmo alle stelle e tifosi che mai come quest’anno sono tornati alla carica. Con una stagione ricca di impegni alle porte, la Juventus vuole colmare il gap con le milanesi e fare tanta strada in Europa.

Svolta per il futuro di 3 giocatori: via al piano cessioni

Entriamo sempre più nel vivo del calciomercato e la Juventus è alle prese con l’uscita di diversi calciatori. La cessione di De Ligt ha spianato la strada per diverse trattative in entrata e, l’arrivo di Bremer, n’è una dimostrazione. Juventus che non si fermerà di certo qui, dato che non si esclude l’arrivo di un altro difensore centrale. Oltre alla mercato in entrata, la Juventus si sta concentrando anche sulle uscite. Si sta per sbloccare la situazione di Ramsey, con il gallese che rescinderà il proprio contratto con i bianconeri, diventando “free agent“. Sviluppi importanti anche per il futuro di Rabiot: stando a quanto riporta Tuttosport, la mamma del calciatore francese starebbe pensando di riportare il figlio al Paris Saint-Germain. Un ritorno al passato per Rabiot, che arrivò proprio dal club francese.

Adrien Rabiot, centrocampista francese
Adrien Rabiot © LaPresse

L’Arsenal invece  presenterà un’offerta alla Juventus per un altro giocatore in uscita dalla Juventus, Arthur. I gunners dopo aver trattato per settimane con Youri Tielemans, che interessa parecchio al Manchester United, hanno deciso di puntare tutto sul centrocampista ex Barcellona. L’obiettivo della Juventus è quello appunto di colmare il gap con le milanesi e andare avanti il più possibile in Champions League. Obiettivi dichiarati, ora la palla passa letteralmente ad Allegri che ha il compito di vincere e convincere fin da subito per lanciare una chiaro segnale a tutte le rivali.

Previous articleCarolina Stramare, sfilata in perizoma: due ‘ananas’ sul lato A – VIDEO
Next articleClaudia Ruggeri, sirena prorompente in acqua: che lato B – FOTO