Juventus, erede de Ligt: altra beffa per i bianconeri, scelta fatta

La Juventus a caccia di un erede di de Ligt che sia all’altezza, ma un altro nome seguito da vicino dai bianconeri sta sfumando

Il mercato della Juventus sta entrando nel vivo, ma, dopo i colpi Pogba e Di Maria, si trova di fronte a un altro fisiologico rallentamento. L’agenda dei bianconeri in questi giorni si concentra sul futuro di Matthijs de Ligt, per il quale potrebbe esserci l’addio nei prossimi giorni. Una cessione che può avere notevoli ripercussioni.

Juventus, erede de Ligt: altra beffa per i bianconeri, scelta fatta
Matthijs de Ligt © LaPresse

Juventus, l’addio di de Ligt apre una nuova era e nuovi scenari

Di suo, la Juventus non sceglierebbe di privarsi dell’olandese, che rappresenta una colonna difensiva di primaria importanza, specie dopo l’addio di Chiellini. Ma il rinnovo appare una chimera e a questo punto, a due anni dalla scadenza del contratto, è questo il momento giusto per cercare di ricavare il massimo dal suo addio. Ed ecco perché i bianconeri stanno valutando l’interessamento del Bayern Monaco. Le richieste dei bianconeri, vicine ai 90 milioni di euro, per ora non collimano con l’offerta dei tedeschi, che si è spinta al massimo intorno ai 70 milioni. Il dialogo tra le parti comunque prosegue e nei prossimi giorni potrebbe esserci l’avvicinamento decisivo. Con una tale cifra in tasca, la Juventus potrebbe andare all’assalto, oltre che di altri affari di primaria importanza (Zaniolo?) anche di un erede all’altezza dell’olandese. Ma da questo punto di vista la situazione non è semplice. Sfumato Koulibaly che era il primo nome richiesto da Allegri, è in salita anche la strada per Bremer, per il quale l’Inter appare in vantaggio. E anche un altro obiettivo bianconero in queste ore si sta allontanando.

Juventus, niente da fare per Kimpembe: anche il francese vicino al Chelsea

Juventus, erede de Ligt: altra beffa per i bianconeri, scelta fatta
Kimpembe © LaPresse

Si tratta di Kimpembe, in uscita dal Psg e che potrebbe approdare presto al Chelsea. Secondo ‘Sky Sport’, i francesi lo valutano tra i 60 e i 65 milioni di euro, ma sono disposti ad accettare anche una proposta intorno ai 50 milioni, specialmente se dovessero mettere le mani a breve su Skriniar. Un altro nome può dunque essere depennato dalla lista della Juventus. Che a questo punto potrebbe puntare tutte le sue fiches su Pau Torres. In Spagna, ‘As’ scrive che i bianconeri sono al lavoro per limare al ribasso le richieste del Villarreal, che continua a pretendere il pagamento della clausola rescissoria da 65 milioni. I bianconeri sperano di far sì che il ‘submarino amarillo’ accetti una proposta intorno ai 50 milioni, o di poco superiore.

Previous articleMegan Fox, scollatura e tacchi da capogiro: tutti di stucco
Next articleClaudia Ruggeri show: costume minuscolo e lato A in primo piano