Allegri gongola: altri due colpi da sogno, è una Juventus da Champions

La Juventus rilancia sul mercato e prepara altri due acquisti per Massimiliano Allegri, cambia tutto per i bianconeri

La sfida scudetto si infiamma già dal mercato, come sempre. E dopo due anni conclusi al quarto posto, la Juventus non può restare un’altra volta fuori dal grande ballo. I bianconeri hanno tutta l’intenzione di riproporsi ad altissimi livelli e farlo da subito. Un’altra partenza ad handicap non sarà concessa, quest’anno bisogna subito imporre il passo o comunque tenere quello di Inter e Milan, che saranno le contendenti principali.

Allegri gongola: altri due colpi da sogno, è una Juventus da Champions
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, è il momento di fare sul serio sul mercato: Allegri attende altri rinforzi

Massimiliano Allegri ha accolto Pogba e Di Maria, rinforzi di carisma e spessore tecnico indiscutibile, ma sa che da soli il francese e l’argentino non possono bastare per rilanciare la sua creatura. A parte i due parametri zero, per ora il mercato bianconero non si è ancora sbloccato, ma tutto può cambiare a breve. A meno di quattro settimane dall’inizio del campionato, occorre accelerare e lo ‘sprint’ può arrivare dalla cessione di Matthijs de Ligt. Il Bayern Monaco ha deciso di accontentare le richieste dei bianconeri e l’olandese volerà in Baviera, immettendo così nelle casse del club denaro fresco e regalando la possibilità di andare all’assalto dei prossimi obiettivi. Ma non è l’unico intreccio che di fatto può sbloccare il mercato della Juventus (posto che con i soldi ricavati dall’addio di de Ligt, i piemontesi dovranno anche trovare un suo sostituto).

Juventus, de Ligt e Dybala ‘aprono’ la strada a Zaniolo e Morata

Allegri gongola: altri due colpi da sogno, è una Juventus da Champions
Nicolò Zaniolo © LaPresse

I nomi prioritari per la Juventus restano, per i prossimi giorni, quelli di Nicolò Zaniolo ed Alvaro Morata, secondo ‘Sky Sport’. Il talento della Roma è nel mirino da tempo, i giallorossi non aprono alla cessione se non alle loro condizioni, ma l’innesto di Paulo Dybala, con un ricco investimento quanto a monte ingaggi, anche se a cifre inferiori rispetto a quanto circolavano negli scorsi mesi per la ‘Joya’, può convincere i giallorossi a lasciare andare il classe 1999. Anche se Mourinho vorrebbe a questo punto trattenere anche lui e comporre un attacco di primissima scelta. Serviranno circa 50 milioni per convincere la Roma, una proposta pronta a partire quando saranno incassati i soldi di de Ligt. L’altra richiesta di Allegri per l’attacco è Alvaro Morata. Che è tornato all’Atletico Madrid, ma il feeling con Simeone non c’è. Si può ragionare su un nuovo prestito, il tecnico livornese spera.

Previous articleCristina Buccino, il reggiseno è aperto davanti: la novità è scottante
Next articleFederica Nargi, gli auguri a sua sorella Claudia: coppia super seducente