Simeone-Inter: annuncio in diretta, la bomba della notte

Il calciomercato di gennaio ha visto il proprio via ufficiale, ma le big nostrane non sembrano muoversi in modo marcato per quanto riguarda eventuali acquisti. Il focus più che altro è su alcuni rinnovi importanti: da Leao a Rabiot passando per Skriniar. Tanti nomi da seguire che potrebbero riservare colpi di scena in un senso o nell’altro. 

Gennaio ha portato con se il nuovo inizio del campionato di Serie A, ma anche la sessione invernale di calciomercato che generalmente ha il potenziale per mischiare le carte. L’attenzione però è principalmente posta sui rinnovi, come sottolineato anche dal collega Rudy Galetti.

Calciomercato, niente Simeone per l'Inter: poi l'annuncio su Conceiçao 
Simeone ©Lapresse

Calciomercato, dai rinnovi delle italiane a de Paul-Juventus: Galetti fa il punto

Riparte la Serie A ma anche il calciomercato a gennaio, seppur senza particolari soprese o colpi di scena in entrata all’orizzonte. In tal senso il giornalista ed esperto di mercato, Rudy Galetti, è intervenuto in diretta sul canale Twitch di TvPlay ai microfoni di ‘Calciomercato.it’: “Guarderemo la Premier in questa sessione di mercato. Non mi aspetto molto dalle italiane, vedremo quei movimenti per puntellare le rose. Al momento è così, poi magari arriverà un gran colpo e ci sorprenderà a tutti. Attualmente le nostre squadre sono concentrare sulla questione rinnovi, vedete i casi di Leao, Giroud e lo stesso Rabiot. Leao secondo me ha grandi possibilità di rinnovo anche se ci sarà un altro incontro. Trapela fiducia. Su Skriniar è complicata la situazione, vedremo cosa capita nei prossimi mesi. Qui c’è una leggera melina, non tanto per il PSG ma per il Totthenam, sappiamo tutti che Conte lo conosce bene. Invece per Rabiot, sappiamo che Allegri tira per lui. Difficile la sua posizione, anche sul progresso della scorsa stagione quando sembrava avere la valigia in mano”.

Galetti ha quindi reputato ‘un’operazione difficile’ quella che tra de Paul e la Juventus in quanto il calciatore non rientra nelle attuali strategie del club bianconero per l’immediato futuro.

Calciomercato, niente Simeone per l’Inter: poi l’annuncio su Conceiçao

Calciomercato, niente Simeone per l'Inter: poi l'annuncio su Conceiçao 
Simeone ©Lapresse

Galetti ha quindi avuto modo di scendere anche nei meandri della situazione Inter, smentendo prontamente i rumors sul nome di Diego Pablo Simeone: “E’ impossibile vedere Simeone attualmente in nerazzurro, mai deciderebbe di tagliarsi questo stipendio e mai accetterebbe l’offerta massima dell’Inter”.

In compenso il giornalista afferma: “E’ più probabile un Conceicao, qualora l’Inter decidesse di cambiare la guida tecnica. Io ricordo sempre Casemiro, che ha pianto quando è andato via dal Real Madrid, e poi è andato al Manchester con il doppio dello stipendio”.

Previous articleSabato l’ultima col Milan poi sarà addio: è già tutto scritto
Next articleCaos Milan dopo l’eliminazione: “Vattene”