Non c’è pace in casa Inter: nuovo assalto al pilastro nerazzurro

Ultime ore di mercato pressoché decisive per il futuro dell’Inter: occhio a possibili colpi di scena dell’ultimo minuto. 

Ultime ore di mercato che vedono la dirigenza dell’Inter a lavoro su più fronti. Molte le trattative in ballo da chiudere al più presto, con un possibile colpo di scena proprio sul finire del calciomercato. Tanta preoccupazione intorno all’ambiente nerazzurro.

Marotta e Zhang
Giuseppe Marotta e Steven Zhang © LaPresse

Tante questioni di mercato da risolvere entro poche ore. Il tempo stringe e l’Inter deve scegliere quale strada intraprendere per il futuro della società. La certezza è che la dirigenza nerazzurra ha rassicurato Inzaghi, dando garanzie tecniche all’ex allenatore della Lazio. L’esordio vincente contro il Lecce e Spezia avevano dato quantomeno l’idea che i nerazzurri sarebbero stati la squadra da battere. Contro la Lazio però, l’Inter ha dimostrato tutti i suoi limiti, con la clamorosa debacle (soprattutto in difesa) contro la squadra allenata da Maurizio Sarri. Ora un tour de force, con il turno infrasettimale da sfruttare subito per dimenticare la brutta sconfitta dell’Olimpico e prepararsi al meglio in vista del derby. Assenza pesante per l’Inter, che dovrà fare a meno di Lukaku per le prossime settimane a causa di un problema di natura muscolare. I nerazzurri dovranno dimostrare che anche senza l’attaccante belga, sono loro gli avversari da battere per la lotta al campionato.  Juventus, Milan e Napoli sono avvertite, con la squadra di Inzaghi che punta con forza alla seconda stella dopo la beffa della passata stagione.

Attenzione Inter: assalto last minute per il tuo pilastro

Ultime ore di mercato che vedono l’assalto last minute per un pilastro dell’Inter. Una preoccupazione non da poco, visto anche quanto tempo manca alla chiusura del calciomercato. Milan Skriniar è da tempo oggetto di rumors di mercato, con il PSG che nel corso dell’estate ha provato a prendere lo slovacco. La paura di perdere il calciatore a parametro zero il prossimo anno è reale tant’è che il club parigino si è di nuovo palesato alle porte dell’Inter. Questa volta però è diverso: Al-Khelaifi in persona sta spingendo forte per Milan Skriniar, tant’è che sarebbe disposto ad offrire 70 milioni di euro più bonus.  Nonostante le parole di Marotta e Zhang, l’Inter sta considerando questa offerta, con i nerazzurri che dovranno far fronte a diverse problematiche anche con la UEFA.

Milan Skriniar, difensore centrale dell'Inter
Milan Skriniar © LaPresse

La UEFA infatti sta per punire l’Inter non solo con una multa ma anche con delle restrizioni sul mercato. I nerazzurri devono chiudere il bilancio di questa sessione di mercato in positivo e, la cessione di Skriniar, potrebbe risultare decisiva per risanare quasi del tutto i conti dei nerazzurri. Situazione pressoché ribaltata, con l’Inter che potrebbe cedere lo slovacco a fine mercato. I tifosi di sicuro non la prenderanno bene, considerando quant’è accaduto l’anno scorso, proprio a fine mercato.

Previous articleElisabetta Canalis, dal Nevada è tutto: costume impercettibile
Next articleVIDEO bollente di Elisa De Panicis, il balletto è scottante