Cagliari in B ma non Cragno: nuova porta, colpo in Serie A

Si fa sempre più vicino, a maggior ragione con la retrocessione del Cagliari, l’addio di Alessio Cragno al club rossoblù, con un top club italiano pronto ad affondare su di lui in estate: colpaccio tra i pali in Serie A.

Sono ore tristi, tristissime per tutto l’ambiente cagliaritano, che, dopo sei stagioni consecutive di Serie A, a partire dalla prossima dovrà fare tornare nel campionato cadetto, con l’obiettivo obbligatorio di un ritorno tempestivo nel massimo campionato italiano. Il club rossoblù, visto il buon livello della rosa a disposizione, in estate dovrà però fare i conti con un netto ridimensionamento, che con ogni probabilità rappresenterà una vera e propria fuga di talenti dal capoluogo sardo.

Calciomercato Cagliari Serie A Cragno Fiorentina 15 milioni euro
Alessio Cragno © LaPresse

Tra i giocatori della rosa che erano presenti anche nell’ultimo anno di Serie B disputato dal club, oltre a Joao Pedro, vi è anche un certo Alessio Cragno, protagonista, seppur i tanti gol subiti a causa di una retroguardia a dir poco traballante, di una stagione di tutto rispetto, dimostrandosi tra i pochi ad aver veramente onorato la maglia della squadra fino all’ultimo. Sarà praticamente impossibile però per il Cagliari trattenere il classe ’94 nel prossimo calciomercato estivo, nel quale un top club di Serie A sarebbe già pronto ad affondare per il suo acquisto.

Calciomercato, la Fiorentina fa sul serio per Cragno: si chiude con la maxi offerta

Calciomercato Cagliari Serie A Cragno Fiorentina 15 milioni euro
Rocco Commisso, presidente della Fiorentina © LaPresse

Alessio Cragno, giunto al suo quinto anno consecutivo nel capoluogo sardo, è senza ombra di dubbio tra i meno colpevoli per la disastrosa stagione di cui si è reso autore il Cagliari. Infatti l’estremo difensore toscano in più occasioni si è dimostrato come uno dei migliori elementi in campo, mettendo in mostra grandi doti in mezzo ai pali, che l’avrebbero fatto finire nel mirino di diversi club in vista della prossima stagione.

Ad oggi la squadra più in pole position per la sua acquisizione pare proprio essere la Fiorentina, decisa a riportare Cragno nella propria terra Natale. Il club viola, che in questa annata ha ottenuto il tanto atteso ritorno in Europa, non è per nulla soddisfatta del rendimento tenuto dai due portieri, Dragowski e Terracciano, e in estate è pronto a compiere una vera e propria rivoluzione tra i pali.

Con entrambi i portieri in scadenza nel 2023, il club toscano sarebbe deciso a puntare forte su un estremo difensore di grande livello, con proprio Cragno che ad oggi sarebbe il profilo maggiormente gradito dalla dirigenza viola, pronta a sganciare ben 15 milioni di euro nelle casse del Cagliari, che saranno utili al club per tentare subito l’assalto alla Serie A. Il classe ’94, dimostratosi già entusiasta di questo salto di qualità, riuscirà ad affermarsi con successo all’interno della squadra di mister Italiano?

Previous articleLukaku-Dybala insieme con un altro big: “Campionato finito a dicembre”
Next articleSabrina Salerno, trasparenza illegale sulla super scollatura