Joao Pedro fa le valigie e saluta Cagliari: nuova maglia in Serie A

Joao Pedro, con la retrocessione del Cagliari sempre più vicina, sarebbe pronto a cambiare maglia in estate: è sfida a tre in Serie A per l’acquisizione dell’italo-brasiliano.

Dopo la salvezza dello scorso anno arpionata in extremis, il Cagliari, mai come adesso negli ultime stagioni, è sempre più vicino alla clamorosa retrocessione in Serie B. Infatti il club rossoblù, nonostante il doppio cambio in panchina e il buon avvio del 2022, non sta riuscendo a trovare una continuità di rendimento utile ad uscire definitivamente dalle zone più basse della classifica, con la squadra allenata da mister Agostini che a causa dell’exploit della Salernitana è ora piazzata al 18esimo posto, in piena zona rossa.

Calciomercato Serie A addio Joao Pedro Cagliari estate Bologna Roma Lazio
Joao Pedro © LaPresse

Servirà una mezza impresa al Cagliari, a tre giornate dal termine, per evitare la discesa in  B, con le sorti del campionato che con ogni probabilità verranno decise in modo definitivo già nel prossimo turno di Serie A, nel quale la squadra sarda se la dovrà vedere proprio con gli uomini di Davide Nicola. La retrocessione dei rossoblù porterebbe di fatto un netto ridimensionamento alla rosa, con il capitano Joao Pedro che ad oggi sarebbe uno dei giocatori più vicini all’addio.

Calciomercato, pronto il cambio maglia in estate per Joao Pedro: sarà corsa a tre in Serie A per l’italo-brasiliano

Calciomercato Serie A addio Joao Pedro Cagliari estate Bologna Roma Lazio
© LaPresse

Una delle poche certezze del Cagliari in questi due annus horribilis è stata senza ombra di dubbio proprio Joao Pedro. Il classe ’92, approdato nel capoluogo sardo nel lontano 2014, anche in questa stagione si sta confermando vero e proprio trascinatore del club rossoblù, e a testimoniarlo sono i numeri dell’italo-brasiliano, che ha collezionato ben 13 gol e 4 assist in 34 partite di Serie A.

La possibile imminente retrocessione dei sardi avrebbe però gettato pesanti ombre sulla permanenza dell’ex Palermo, con diversi club di Serie A già interessati alla sua acquisizione. In particolare, in pole position troviamo il Bologna, che, a maggior ragione in caso della cessione di Musa Barrow, vorrebbe formare un temibile duo offensivo targato Joao Pedro-Arnautovic, con il club emiliano pronto a giocarsi appieno le proprie carte per l’assalto alle coppe europee nella prossima stagione.

Però anche la Roma, alla ricerca di un profilo offensivo di affidabilità visto l’imminente addio di Mkhitaryan a zero, e la Lazio, che dopo i flop targati Muriqi e Cabral vorrebbe chiudere per un vice-Immobile all’altezza, sarebbero sulle tracce del classe ’92, data anche la modesta cifra con cui potrebbe essere prelevato dal club sardo. Con l’addio di Joao Pedro che sembra ormai certo, non rimane altro che scoprire quale sarà la sua prossima destinazione.

Previous articleSabrina Salerno rovente alla guida: in auto mette in mostra le forme
Next articleSara Croce, trasparenze e balconcino in bella vista: “Tanta roba”