Boban Gazidis, è rottura totale: il croato furioso

Rottura totale in casa Milan, in particolare tra Boban e Gazidis. Il croato ha attaccato Elliott e l’amministratore delegato sulle strategie da prendere.

Boban Gazidis
Boban Gazidis

Milan, è rottura tra Boban e Gazidis

Una rottura così netta all’interno di una grande società è difficile da ricordare. Questo è quello che emerge dall’intervista rilasciata da Boban a La Gazzetta dello Sport con il dirigente croato che ne ha per tutti, da Gazidis al fondo Elliott. L’ex numero 10 rossonero ha affermato: “Unità d’intenti? Ci credevo, ma ora urge un incontro con il fondo Elliott per il bene di tutti. Ancora non sappiamo che margini e che budget avremo”.

LEGGI ANCHE >>> MILAN, SUPER COLPO IN SERIE A

Boban rompe con Gazidis, addio Milan

Il dirigente croato ha poi proseguito facendo il punto anche sul mercato: “Avremmo già dovuto parlare del rinnovo di Ibrahimovic. Rangnick? Non avvisarci è stato inelegante, una cosa che non è degna di questo club”. A questo punto appare certo l’addio del dirigente croato a fine stagione essendo quasi impossibile quello di Gazidis, fortemente legato al fondo proprietario del club. Per il Milan quindi nuova rivoluzione in vista e per l’ennesima volta un punto zero della sua storia recente.

LEGGI ANCHE >>> MILAN, THIAGO SILVA VICINO

Calciomercato Milan
Maldini, Boban e Massara @ Getty Images

La frattura tra le parti si era notata anche in occasione del rinnovo del giovane Gabbia. Nella foto con il giovane difensore erano presenti solamente Maldini e Gazidis.