La scelta è appena arrivata: Belotti saluta e va a giocare la Champions

Tra circa un mese Andrea Belotti sarà ufficialmente svincolato in caso di mancato rinnovo col Torino, strada ormai sempre più probabile. Diversi i club che in Italia potrebbero farci un pensierino, ma occhio ad una big dall’estero che potrebbe tornare all’assalto. 

Non è stata un’annata semplice per Andrea Belotti al Torino, complici anche i tanti problemi fisici che ne hanno limitato impiego e rendimento. Il centravanti classe 1993 intanto arriva al termine del suo contratto con i granata, e senza rinnovo sarà uno dei piatti forti del mercato dei parametri zero tra Italia e non solo.

Belotti, la copertura di Simeone per l'attaccante dell'Atlético
Andrea Belotti © LaPresse

Calciomercato Torino, Belotti al passo d’addio: le possibili destinazioni

Circa un mese e poi sarà completamente finito il matrimonio tra Andrea Belotti e il Torino, club di cui ha difeso i colori per anni indossando anche la prestigiosa fascia da capitano. Quest’anno le cose non sono andate come previsto con i tanti infortuni e acciacchi fisici che lo hanno limitato nell’impiego con appena 23 presenze in totale tra coppa Italia e Serie A, il tutto condito da soli 8 centri.

Una media gol neanche particolarmente malvagia in relazione al minutaggio, con una rete ogni 172 minuti di Serie A. Intanto le parti non trovano l’intesa per proseguire insieme, e dunque il matrimonio col Torino, al netto di ribaltoni inattesi dell’ultimo momento, è destinato a terminare a fine giugno. Il nome del ‘Gallo’ si prepara quindi a riaccendere il mercato dei centravanti tra Italia ed estero. Belotti infatti sarebbe una delle ultime idee ambiziose del neopromosso Monza di Galliani e Berlusconi, senza dimenticare gli accostamenti vari a Fiorentina, Inter, Milan, Roma, Napoli senza considerare ciò che potrebbe accadere all’estero.

Calciomercato, dalla Spagna: l’Atletico Madrid insiste su Belotti

Belotti, la copertura di Simeone per l'attaccante dell'Atlético
Andrea Belotti © LaPresse

Proprio dall’estero potrebbe arrivare l’assalto giusto per convincere Belotti. Secondo quanto sottolineato da ‘Fichajes.net’, oltre alle soluzioni italiane, l’addio a zero al Torino rimetterebbe in orbita anche l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, che ha da potenziare la batterie di prime punte visto l’addio di Luis Suarez.

Già in passato i ‘Colchoneros’ avevano effettuato un tentativo invano, ed ora potrebbero tornare alla carica. Il bomber italiano classe 1993 potrebbe essere per il Wanda Metropolitano un’occasione d’oro per sostituire l’uruguaiano Luis Suarez come riferimento offensivo della squadra spagnola allenata da Simeone, che predilige attaccanti di questo tipo: forti fisicamente, tignosi e dediti anche al sacrificio per la squadra.

Belotti a parametro zero è una bella occasione per tutti, con buona pace del Torino e dei suoi tifosi che speravano nel lieto fine.

Previous articleErjona Sulejmani esagera: costume minuscolo e lato A in fuorigioco
Next articlePerizoma minuscolo: tutto in vista per Elisa De Panicis, da bollino rosso