Nessun ostacolo, l’addio è certo: dal Barcellona alla Roma

La Roma di Josè Mourinho sta vivendo una stagione alquanto particolare che culminerà con l’ultimo atto della Conference League, vero grande obiettivo dei giallorossi. A seguire si tornerà anima e corpo sul mercato, con lo Special One pronto a mettere le mani su un pallino a tinte blaugrana.

Vuole chiudere come suo solito con un titolo Josè Mourinho, che nella finale di Tirana avrà la possibilità di giocarsi contro il Feyenoord la Conference League. Per ciò che concerne il mercato circolano voci su Dybala, ma per l’attacco dall’altra si guarda anche ad un esterno.

Mourinho colpo dal Barcellona
Josè Mourinho © LaPresse

Calciomercato Roma, occhi di nuovo in casa Barcellona: Mourinho non molla un giovane pallino

Volge agli atti finali una stagione di alti e bassi per la Roma che in campionato ha brillato solamente a tratti, nonostante l’arrivo in panchina di un tecnico vincente come Josè Mourinho. Lo special One in compenso la sua mano l’ha fatta sentire eccome in Conference League con la finale raggiunta dopo il successo contro il Leicester e l’ultimo atto che andrà giocato a Tirana contro il Feyenoord. Poi ci sarà di nuovo spazio al calciomercato, con i giallorossi pronti a guardare diverse piste tra Italia ed estero ed in diverse zone del campo.

Fari puntati anche a Barcellona dove c’è un pallino dello stesso Mourinho dopo aver fallito a gennaio. Secondo quanto evidenziato da ‘Elnacional.cat’ il tecnico portoghese torna alla carica per Abde Ezzalzouli con la consapevolezza che non ci sono più ostacoli sulla strada.

In inverno i giallorossi hanno provato a portarlo via, in prestito con opzione di riscatto, ma Xavi Hernández non lo lasciò andare, assicurandogli un certo impiego. L’arrivo poi di top player offensivi come Traore, Aubameyang e Torres ha mischiato le carte, costringendo l’esterno classe 2001 a ridurre notevolmente il proprio impiego.

Calciomercato Roma, spazio chiuso al Barcellona: Abde Ezzalzouli pronto per i giallorossi

Mourinho colpo dal Barcellona
Abde © LaPresse

Nel momento di massima emergenza precedente al mercato di gennaio il giovanissimo Abde aveva fatto vedere ottime cose con la sua rapidità ed una qualità tecnica in velocità importante. La sua stagione è stata poi ridimensionata e la progettualità del Barça spinge verso altri lidi. Nel caso in cui arrivasse un altro esterno offensivo come Raphina appare infatti impensabile che possa restare.

Da Barcellona valutano la cessione e da Roma intendono approfittarne con un’offerta da circa 10 milioni di euro, e con lo stesso Mourinho pronto a dargli un ruolo di maggiore rilevanza.

Previous articleElisa De Panicis, il balletto che sconvolge: il vestito è troppo corto – VIDEO
Next articleDiletta Leotta, ultimo ballo a San Siro: il vestito si apre, che curve