Home News UFFICIALE, maxi stangata: due mesi di squalifica

UFFICIALE, maxi stangata: due mesi di squalifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40
CONDIVIDI

Oltre due mesi di squalifica per Ibrahim Karamoko, centrocampista della Primavera del Torino. Questa la pena inflitta dal giudice sportivo 

cartellino rosso
Getty Images

Nell’ultimo turno del campionato Primavera abbiamo assistito ad una maxi rissa a margine della sfida tra Torino e Fiorentina. Tra i protagonisti principali spunta Ibrahim Karamoko, centrocampista della Primavera granata che ha incassato dal giudice sportivo ben due mesi di squalifica come evidenziato dalla nota ufficiale: “Squalificato a tutto il 30/04/2021 Karamoko Ibrahim per avere, al 17° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito un calciatore avversario con un calcio alla caviglia e successivamente con uno schiaffo al viso mentre questi era in terra”; inoltre, Karamoko secondo quanto ha messo a verbale l’arbitro Bitonti di Bologna “entrato in contatto con un altro calciatore avversario, lo attingeva al viso con uno sputo e, nella colluttazione che scaturiva, lo afferrava al collo colpendolo con un pugno al viso e con un calcio di striscio all’altezza del petto”.

LEGGI ANCHE >>> Ajax, Uefa squalifica il giocatore: sanzione pesantissima!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, contatti con Sarri: l’annuncio dell’agente

Torino-Fiorentina Primavera, UFFICIALE: arrivano le maxi squalifiche

Sul versante opposto arrivano ben cinque turni di squalifica anche per Vittorio Agostinelli, che ha avuto la colluttazione proprio con Karamoko: “a giuoco fermo, ha colpito con uno schiaffo al viso un calciatore avversario e, nella successiva colluttazione, sferrato un pugno al medesimo colpendolo al volto“. Arrivano inoltre due giornate con multa di 500 euro anche per l’allenatore Alberto Aquilani reo di aver contestato con eccessiva veemenza l’operato del direttore di gara trattenendolo per un braccio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)