Home News Superlega, indiscrezione: “Club pronti ad abbandonare”

Superlega, indiscrezione: “Club pronti ad abbandonare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48
CONDIVIDI

Ha creato un autentico caos l’annuncio, arrivato nella notte tra domenica e lunedì, della creazione della nuova Superlega. Il calcio europeo si spacca in due, con Uefa e Fifa che promettono di sanzionare pesantemente i club che aderiranno al progetto.

ceferin superlega
Il presidente UEFA Ceferin (© Getty Images)

Il calcio professionistico europeo è spaccato in due. Da una parte l’ala più conservatrice, romantica e tradizionalista, dall’altra quella progressista che si è impegnata nella creazione della nuova Superlega. Un torneo elitario e per certi versi esclusivo che cancella in gran parte la meritocrazia per ‘favorire‘ quei pochi club, profondamente indebitati, che l’hanno voluta far nascere.

Sono ore turbolente, e ne seguiranno ancora molte altre controverse sotto questo punto di vista. In Inghilterra però si parla già di club che sarebbero pronti a lasciare il progetto a seguito di tutto il caos scaturito, anche alla luce delle minacce da parte di Uefa e Fifa. A lanciare la clamorosa indiscrezione è il The Guardian.

Leggi anche–> Superlega, arriva la minaccia: “Pronto a smettere”

Superlega: club si tirano indietro?

Pep Guardiola
Pep Guardiola, il suo City rischia la Champions League @ Getty Images

Ieri tutto il mondo della Premier League si è di fatto rivoltato contro il neonato torneo internazionale. I tifosi hanno fatto sentire la loro voce, così come molti commentatori ed ex calciatori. La pressione, insomma, è crescente, tanto che alcuni club potrebbero anche rinunciare al progetto.

Secondo quanto rivelato dal Times e ripreso anche dal The Guardian infatti almeno un club sarebbe sul punto di dare forfait. Si parla, per ora, di Chelsea e/o Manchester City, non a caso anche due club che rischierebbero la squalifica dalla Champions League attualmente in corso.

Aggiornamenti importanti sono comunque attesi già nelle prossime ore.

Nasce la Superlega, la reazione di tifosi e appassionati: