Home News Serie A, arriva la soffiata: si riparte! E prendono quota playoff e...

Serie A, arriva la soffiata: si riparte! E prendono quota playoff e playout

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:12
CONDIVIDI

Serie A, arriva la soffiata: si riparte! E prendono quota playoff e playout

Playoff Playout Serie A
© Getty Images

In attesa di capire quando si prenderà, arrivano delle indiscrezioni in merito alla possibilità che il campionato possa ripartire a breve. Lo ha annunciato il vicedirettore di ‘Sky Sport’ Matteo Marani, sostenendo che nella riunione prevista nelle prossime ore sarà deliberata la ripartenza del massimo campionato. La decisione finale sulla data precisa spetterà al governo che dovrebbe pronunciarsi attorno al 28 maggio. Dunque, dalla Serie A alla Serie C si dovrebbe tornare in campo ma al momento risultano tanti i punti interrogativi in merito al protocollo e soprattutto alla formula, visto che nessuno può prevedere un possibile nuovo stop dopo la ripresa. Per questo non tramonta definitivamente l’ipotesi playoff-playout per concludere definitivamente la stagione.

LEGGI ANCHE >>> L’annuncio di Spadafora

Serie A, arriva la soffiata: si riparte! I playoff

Premettendo che si tratta solo di ipotesi, la possibile griglia dei playoff andrebbe a formare definitivamente la classifica delle prime 8 classificate con annesse qualificazioni alle coppe europee. In questo senso si procederebbe con la classica formula all’italiana: prima contro ottava; seconda contro settima; terza contro sesta; quarta contro quinta. Ad oggi, vista la classifica attuale, le prime gare dei playoff sarebbero le seguenti: Juventus-Verona, Lazio-Milan, Inter-Napoli, Atalanta-Roma. Da decidere la griglia con i relativi scontri derivanti dalle eliminazioni della prima fase.

LEGGI ANCHE >>> Caceres: “Coronavirus per due mesi”

Allarme Coronavirus Serie A
© Getty Images

Serie A, arriva la soffiata: si riparte! I playout

Per quanto riguarda i playout, la partecipazione della squadra potrebbe avvenire in numero ridotto. Con tre retrocessioni stabilite, si potrebbe arrivare una fase eliminatoria composta da tre scontri: dunque le squadre comprendenti dal 15° al 20° posto, ad oggi Torino, Sampdoria, Genoa, Lecce, Spal e Brescia. Come nel caso dei playoff, gli scontri sarebbero io seguenti: Torino-Brescia, Sampdoria-Spal, Genoa-Lecce. Da non escludere la possibilità di disputare un mini campionato tra queste 6 squadre, garantendo a tutte un minimo di 5 partite e dunque possibilità maggiori per ottenere la salvezza.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, la proposta di Pozzo