Home News Parma-Milan, cosa ha detto Ibrahimovic all’arbitro

Parma-Milan, cosa ha detto Ibrahimovic all’arbitro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47
CONDIVIDI

Parma-Milan, cosa ha detto Ibrahimovic all’arbitro. Possibile un fraintendimento tra lo svedese e Maresca.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic © Getty Images

Parma-Milan, cosa ha detto Ibrahimovic all’arbitro

PARMA – Il rosso a Zlatan Ibrahimovic in Parma-Milan continua a far discutere. Secondo quanto riportato da SportMediaset, l’arbitro avrebbe frainteso la frase dello svedese. Al termine di una lunga discussione, il rossonero avrebbe detto “Mi sembra strano, eh?“. Una frase recepita in modo completamente diverso dal direttore di gara: “Sei un b*******, eh?“. Un possibile errore destinato a costare molto caro a Ibrahimovic, visto che si rischiano tre giornate. Ma non è esclusa la possibilità di un ricorso e di un approfondimento del labiale per accertare meglio quanto detto.

LEGGI ANCHE —> Parma-Milan, Milan in dieci: Maresca implacabile!

La versione di Pioli

Sulla vicenda c’è stata anche una versione di Stefano Pioli. Anche in questo caso possibile un fraintendimento tra il giocatore e l’arbitro: “Ho parlato con lui e mi ha detto che non lo ha assolutamente offeso. Ha discusso ma non gli ha mancato di rispetto. Poi non ho parlato con Maresca e non so la sua versione. L’ultima frase che gli avrebbe detto è: “Allora non ti interessa quello che dico io”. Dispiace perché Zlatan stava bene in campo”.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan, svolta Ibrahimovic: annuncio vicino

Il tutto, come detto, è iniziato dopo un contrasto su un rinvio di Donnarumma, con l’attaccante svedese che si è lamentato per un fallo non fischiato. Dopo alcuni secondi di discussione, e subito dopo un intervento dell’arbitro per un’azione fallosa di Pezzella su Saelemaekers, Maresca ha estratto il cartellino rosso lasciando il giocatore di stucco. Se la ricostruzione affidata al video dovesse essere considerata valida, il Giudice Sportivo potrebbe avere una mano leggera nella decisione sulla squalifica dello svedese. Sicuramente grande ansia per gli uomini di Pioli e nei prossimi giorni ci sarà la decisione definitiva da parte del Giudice Sportivo.