Home News Milan-Juventus, allarme per Pirlo: positivo un titolare bianconero

Milan-Juventus, allarme per Pirlo: positivo un titolare bianconero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35
CONDIVIDI

Milan-Juventus senza Alex Sandro. L’indomani la vittoria contro l’Udinese è costretta a mettere a referto la positività del giocatore. Il terzino brasiliano ha contratto il Covid e ieri è sceso in campo contro i friulani.

juventus Alex sandro positivo

La Juventus ha comunicato nel pomeriggio di oggi la positività di Alex Sandro. Il terzino brasiliano, titolare ieri nella sfida casalinga contro l’Udinese, ha contratto il Covid e ora come da protocollo dovrà osservare il classico periodo di isolamento. In stagione è il secondo giocatore a essere risultato positivo al tampone dopo Cristiano Ronaldo lo scorso ottobre.

Alex Sandro, sostituito ieri al minuto 83 della gara di campionato, ha accusato lievi sintomi, costringendo la Juventus ad effettuare controllo più approfonditi. Il tampone ha dato esito positivo, il giocatore è in isolamento e la società bianconera dovrà coordinarsi con le autorità sanitarie per “la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra”, si legge nel comunicato diramato dalla Juve.

Leggi anche–> Juve, le ultime news di mercato 

Milan-Juventus non a rischio: chi gioca?

Alex Sandro
Alex Sandro ©Getty Images

Non sarebbe comunque a rischio la partita di mercoledì tra Milan e Juventus. Saranno però decisivi i tamponi ai quali il gruppo squadra verrà sottoposto proprio in queste ore.

Pirlo probabilmente dovrà adattare Danilo sulla corsia di sinistra (dove il brasiliano ha già giocato ad inizio stagione, proprio per ovviare all’assenza del connazionale) mentre a destra tornerà disponibile Cuadrado dopo la squalifica.

Assenza pesante per mister Pirlo che, dopo il Milan, dovrà affrontare altre due sfide decisamente complicate contro Sassuolo e Inter. La Juventus entra nel periodo forse decisivo della sua stagione e lo farà senza il titolare della fascia sinistra. Defezione che si aggiunge a quella già certa di Morata, che sarà out mercoledì sera per un problema fisico.

Juve, poker servito contro l’Udinese: