Home News Tifosi furiosi con Dazn: interviene la Lega Serie A

Tifosi furiosi con Dazn: interviene la Lega Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29
CONDIVIDI

La Lega Serie A ha inviato una lettera alla piattaforma di sport in streaming Dazn, per chiedere rassicurazioni dopo quanto accaduto ieri con Inter-Cagliari

Diletta Leotta Dazn Serie a
Diletta Leotta © Getty Images

È stata una domenica di Serie A come sempre ricchissima di spettacolo e temi caldi da analizzare. Vincono praticamente tutte le big con i successi di Inter, Atalanta, Juventus, Napoli, Roma e Lazio oltre al Milan sabato sera. Le polemiche maggiori hanno però colpito il successo dei nerazzurri a San Siro contro il Cagliari, determinato da un gol nella ripresa di Darmian. Una vittoria che ha lasciato l’amaro in bocca soprattutto agli stessi tifosi, letteralmente furiosi per alcuni disservizi da parte della piattaforma di streaming ‘Dazn‘, che ha vissuto una domenica piuttosto travagliata e condizionata da malfunzionamenti.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Cagliari, problemi con DAZN: utenti furiosi

LEGGI ANCHE >>> Diritti tv, nuova svolta tra Sky e DAZN

Lega Serie A, lettera a Dazn dopo Inter-Cagliari

Nella serata di ieri sono arrivate anche le ulteriori scuse di Dazn: “Siamo molto amareggiati per quanto accaduto oggi sulla nostra piattaforma. Siamo assolutamente consapevoli della grande responsabilità che abbiamo nei confronti di tutti i tifosi e dell’intero mondo dello sport. Come comunicato in precedenza, stiamo indagando il problema originato dal nostro partner Comcast Technology Solutions (CTS), che ha avuto un impatto su DAZN e su altri broadcaster europei. Siamo profondamente dispiaciuti e adotteremo ogni opportuno provvedimento per quanto accaduto”.

Il blackout di DAZN che ieri ha coinvolto sia Inter-Cagliari che Verona-Lazio continua comunque a far discutere. A tal proposito secondo quanto sottolineato da ‘La Repubblica’ già nel pomeriggio di ieri la Lega Seria A ha scritto una lettera alla piattaforma chiedendo rassicurazioni per “scongiurare simili episodi in futuro”. Il quotidiano inoltre evidenzia come non siano previste penali automatiche, che invece erano presenti nel contratto con Sky.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DAZN Italia (@dazn_it)