Home News Juventus-Napoli, l’avvertimento della Figc: parla Gravina

Juventus-Napoli, l’avvertimento della Figc: parla Gravina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:49
CONDIVIDI

Juventus-Napoli, parla il presidente della Figc Gravina sui prossimi sviluppi legati alla gara non disputata ieri a Torino

Agnelli De Laurentiis
Getty Images

Juventus-Napoli, palla ora al giudice sportivo e non solo

Il caso Juventus-Napoli rischia di riempire a lungo le cronache calcistiche del nostro campionato. Partita che non si è disputata come noto per l’assenza dei partenopei, a questo punto si attende la decisione del giudice sportivo. Prevedibile il 3-0 a tavolino per i bianconeri, ma è stato chiesto un supplemento di indagine e la decisione attesa per domani è già stata rinviata. Situazione spinosa e difficile da decifrare, con in più la problematica sollevata dall’intervento dell’Asl che mette in dubbio il protocollo per la disputa delle gare di campionato.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, avvocato Grassani: “Sono indignato!”

Juventus-Napoli, Gravina: “Chi sbaglia dovrà pagare”

Sul tema si è espresso il presidente Figc Gravina, che ha spiegato, al termine dell’incontro con il ministro dello sport Spadafora: “Difendiamo la validità del protocollo. Possiamo stare tranquilli che lo svolgimento del campionato potrà avvenire in sicurezza, se verrà rispettato interamente e se tutti metteremo la salute al primo posto. Se poi cominciano ad esserci delle falle e qualcuno sbaglia, dovrà pagare”. Bisogna, a questo punto, accertare la copertura normativa e le eventuali responsabilità.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, Agnelli: “Rinvio? Ho parlato con De Laurentiis”