Home News Juve-Napoli, decisa la sanzione: tutti scontenti

Juve-Napoli, decisa la sanzione: tutti scontenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23
CONDIVIDI

JUVE NAPOLI, DOPO IL RINVIO L’IPOTESI DELLA SANZIONE “POLITICA” – Non si placa la scia di polemiche a seguito della mancata disputa di Juventus-Napoli, gara in programma domenica sera a Torino ma che non è stata giocata perché gli azzurri non si sono presentati allo stadio. I fatti sono noti: il Napoli è rimasto a Castel Volturno dopo le positività di Zielinski e Elmas (oltre a un altro tesserato) nonostante il protocollo permettesse alla squadra campana di partire per Torino dopo i risultati del secondo giro di tamponi.

Juventus-Napoli, il Giudice rinvia la sentenza

Agnelli De Laurentiis
Getty Images

La Juventus, dal canto suo, a tamponi effettuati (e risultati negativi) si è recata regolarmente all’Allianz Stadium, salvo poi attendere solo le 21:30 per il triplice fischio arbitrale. In un primo momento si credeva che la sanzione più ovvia sarebbe stata quella del 3-0 a tavolino per la Juve, con penalizzazione di un punto agli azzurri. Il Giudice Sportivo ha richiesto però un supplemento di indagine, con la decisione attesa al massimo per venerdì.

Leggi anche–> Juve-Napoli, intreccio sul mercato?

Juve-Napoli, ipotesi di sanzione

Alcuni rumors a riguardo parlano di penalizzazione di un punto al Napoli per non aver rispettato il protocollo, ma non ci sarebbe nessuna sconfitta per 3-0. La gara infatti potrebbe essere rinviata alla prossima data disponibile, 13 gennaio, per essere regolarmente disputata. Si rimane in attesa.

Juve Napoli, la ricostruzione del caso: