Home News Porto-Juventus, i dubbi di formazione di Pirlo

Porto-Juventus, i dubbi di formazione di Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54
CONDIVIDI

Torna la Champions League e per la sfida contro il Porto, la Juventus di Pirlo ha un solo dubbio di formazione tra Morata e Kulusevski

Pirlo ha un dubbio in vista della partita con il Porto
Andrea Pirlo, allenatore Juventus © Getty Images

Morata o Kulusevski? Si accende il ballottaggio per Porto Juventus di questa sera                    

KulusevskiMorata, Morata-Kulusevski, è questo il dubbio che attanaglia Pirlo sulla formazione della Juventus che stasera affronterà il Porto nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un ballottaggio, quello paventato da ‘Tuttosport’, ormai diventato una consuetudine in casa bianconera, con lo svedese che offre più copertura e lo spagnolo che sembra, da inizio anno, essere il partner ideale per liberare l’estro di Cristiano Ronaldo. Già, proprio CR7, le speranze della ‘Vecchia Signora’ sono aggrappate a lui, anche in questa Champions. Un calciatore stellare, preso appositamente per salire sul tetto d’Europa e che sta facendo il suo considerando che, nella massima competizione continentale, è l’unico andato a segno nelle ultime gare a eliminazione diretta. Del resto, i suoi 16 gol e il tetto nella classifica dei bomber di serie A, la dicono tutta sulla dipendenza della squadra da lui.

Leggi anche >>>>  Porto-Juventus, doppio forfait: l’annuncio di Pirlo                  

Porto-Juventus, Kulusevski insidia Morata
Dejan Kulusevski centrocampista offensivo della Juventus © Getty Images

Kulusevski insidia Morata nelle scelte di Pirlo per l’andata degli ottavi di Champions                

Al di là della spalla da affiancare all’ex pallone d’oro, il tecnico juventino sembra avere pochi dubbi per la sfida del ‘Dragao‘. L’emergenza infortuni non è ancora finita, tra l’altro, quindi le scelte sono praticamente obbligate. D’avanti a Szczesny, con Cuadrado e Bonucci out, i terzini saranno Danilo e Alex Sandro, mentre al centro ci sarà la conferma per la coppia De Ligt e Chiellini con Demiral in panchina. A centrocampo McKennie sta meglio e dovrebbe tornare in campo dal 1′ dopo l’iniziale panchina con il Napoli. Lo statunitense agirà da esterno sinistro in fase difensiva, con licenza di accentrarsi e inserirsi lasciando la fascia ad Alex Sandro, in quella offensiva. Sulla corsia opposta, naturalmente, Chiesa, mentre in mezzo con Arthur ai box, i titolari saranno Bentancur e Rabiot. In avanti CR7 e come detto, uno tra Kulusevski e Morata.

Leggi anche >>>> Calciomercato Juventus, che bomba: contatto con un super allenatore

Morata potrebbe far coppia con Ronaldo contro il Porto
Alvaro Morata, attaccante della Juventus © Getty Images

Tra le cose da tenere conto, per stasera, ci sono i diffidati che corrispondono al nome di Danilo e Bentancur. Un cartellino giallo li costringerebbe a saltar la gara di ritorno e sarebbe un problema per Pirlo, soprattutto riguardo al difensore che tanto sta facendo bene e la cui assenza rischierebbe di stravolgere l’assetto tattico della squadra. Bisognerà prestare un occhio di riguardo in più.