Home News Euro2021, all’Olimpico tornano gli spettatori

Euro2021, all’Olimpico tornano gli spettatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58
CONDIVIDI

Clamorosa svolta dell’Italia per Euro2021, che dopo qualche tentennamento di troppo, sembra ora aver preso la tanto attesa decisione.

Playoff Serie A
Gravina © Getty Images

Nelle scorse settimane abbiamo più volte rischiato concretamente di non riuscire ad ospitare la gara inaugurale di Euro2021 (o Euro2020, che dir si voglia), ma finalmente ci siamo. Nella giornata di ieri infatti, il sottosegretario dello sport Valentina Vezzali, con una lettera indirizzata al presidente federale Gravina, ha ufficializzato l’apertura dell’Olimpico per accogliere il 25% del pubblico della sua capienza massima.

Quindi praticamente, parliamo di oltre 17000 spettatori a fronte della capienza dello stadio capitolino di quasi 70000 persone, che, sebbene poco, per gli amanti del calcio è oro puro, dato che sono costretti fuori dagli stadi da oltre un anno. Ma quali sono i requisiti per accedere allo stadio Olimpico?

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, doppio sacrificio per Milinkovic-Savic

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, altra rottura: addio eccellente a giugno

I requisiti di accesso

Euro 2020
Euro 2020 logo

“Entreranno i vaccinati, chi ha già avuto il Covid e chi è negativo al test antigenico effettuato a ridosso dell’incontro”, ha dichiarato il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. I documenti che attestano la non contagiosità dovranno essere collegati al proprio biglietto, in una piattaforma web.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, tutto sarà studiato e pianificato nei minimi dettagli. Infatti, verranno creati percorsi distinti in base al settore, e il tutto sarà sorvegliato da ben 48 nuove telecamere con la nuova tecnologia AxxonSoft, che permetteranno, al passaggio al tornello, di misurare la temperatura dei passanti. All’interno dello stadio, grazie al sistema Skeleton Detection, verrà poi anche misurata la distanza tra uno spettatore e l’altro. L’Italia e gli italiani, con le dovute precauzioni, sono pronti per gli europei che sicuramente rimarranno nella storia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roma UEFA EURO 2020 (@romaeuro2020)