Home News Diritti tv Champions, ecco chi è in pole

Diritti tv Champions, ecco chi è in pole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:19
CONDIVIDI

Diritti tv Champions, ecco chi è in pole. E’ partita la corsa per ottenere le partita della coppa dalle Grande Orecchie.

Diritti tv
Diritti tv

Diritti tv Champions, ecco chi è in pole

ROMA – E’ iniziata la volata per i diritti tv. Come riportato dal sito di La Repubblica, la Rai ha deciso di non presentare un’offerta per aggiudicarsi le partite del triennio 2021-2024. Una scelta strettamente legata ad un cambio di strategia da parte di viale Mazzini. Il calcio non sembra attirare più come una volta e per questo l’emittente nazionale preferisce non correre per i diritti della competizione internazionale. Una scelta destinata a scontentare diversi tifosi.

LEGGI ANCHE —> Rinvio Inter-Milan, 6 casi in nerazzurro: la situazione

Le altre aziende in pole

Sono due le aziende in pole per cercare di assicurarsi i diritti della Champions League. In Italia resta molto interessata Mediaset che potrebbe confermare quanto successo in questi ultimi anni. In corsa anche Amazon che potrebbe decidere di sbarcare nel mondo del calcio italiano con l’acquisto dei diritti televisivi.

Si tratta di una scommessa importante da parte di Jeff Bezos che si sta introducendo in questo mondo. Una sfida che Amazon vuole vincere e, per farlo, ha deciso di iniziare dalla Champions League. Una volata a due che potrebbe concludersi anche con un accordo tra le parti.

LEGGI ANCHE —> Info streaming Inter-Milan