Home News Diritti tv, svolta storia per la serie A: Sky rischia grosso

Diritti tv, svolta storia per la serie A: Sky rischia grosso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:05
CONDIVIDI

Si va verso quella che sarebbe una svolta storia nei diritti Tv per il campionato di serie A: Dazn supera Sky nell’offerta. I presidenti sembrano essere tutti d’accordo

Diritti tv, Dazn fa sul serio
Cameramen posizionato a bordo campo, stadio “San Siro” © Getty Images  

Dazn vuole fare lo sgambetto a Sky

Vicino un cambio epocale sul fronte diritti Tv nella trasmissione della serie A. Dopo ben 17 anni di Sky, sembra arrivato il momento propizio per un passaggio di testimone al rivale Dazn. Si tratterebbe di uno stravolgimento per le abitudini degli italiani, specialmente in un periodo come quello che stiamo vivendo, ma pallone e soldi vanno spesso nella stessa riflessione. Proprio l’importanza della cosa, sta portando i presidenti a fare dei ragionamenti molto lunghi e ogni decisione è stata rimandata a giovedì 11 febbraio. Il dato di fatto resta e certamente avrà il suo peso, Dazn ha superato l’offerta Sky, non di poco. La forbice è di quasi 100 milioni con gli 840 di Dazn per il pacchetto di 7 gare di serie A in esclusiva e 3 condivise e i 750 di Sky per tutte le partite della serie A.

Leggi anche >>>> Diritti tv Champions, clamorosa ipotesi per la trasmissione in Italia                  

Sky e Dzn contro, chi la spunterà
Triste panoramica degli stadi vuoti in tempo di Covid © Getty Images

Giovedì giornata cruciale per decidere               

Una decisione definitiva non è stata ancora presa e molto probabilmente la giornata cruciale sarà giovedì. I presidenti sembrano spingere per la soluzione Dazn. Soprattutto i grandi club come le milanesi, le romane e le torinesi, ci pensano. A tal proposito, Agnelli, numero uno della Juventus, ha parlato di “offerte superiori a tutti in Europa”. A fargli eco, Cairo: “Il calcio italiano non ha perso appeal”.             

Leggi anche >>>> Champions League, diritti tv: colpo di scena, la spunta Sky!

Campionato serie A, possibile svolta per i diritti Tv

Tutti vogliono vedere la serie A (e questo è fatto risaputo da tempo), resta, a questo punto, da capire dove potranno farlo i telespettatori. Sarà Sky o Dazn a spuntarla?