Home News Conte-Angelli, ecco la decisione del giudice sportivo

Conte-Angelli, ecco la decisione del giudice sportivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52
CONDIVIDI

Il giudice sportivo si è espresso in merito ai fatti accaduti nella semifinale di Coppa Italia Juventus-Inter.

Conte protagonista nella lite con Agnelli
Conte rischia una sanzione pesante. @Getty Images

Una decisione molto attesa

Era molto attesa la decisione del giudice sportivo in merito agli eventi accaduti in seguito alla semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus ed Inter. Soprattutto in merito al diverbio che c’è stato tra il presidente juventino Andrea Agnelli e l’allenatore interista Antonio Conte. I due rischiano sanzioni molto pesanti. Indaga anche la Procura Federale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —>>>> Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: erede a costo zero

Un bianconero salterà la finale

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo © Getty Images

Il giudice sportivo presa visione del referto arbitrale ha squalificato per un turno Marcelo Brozovic dell’Inter e Alex Sandro della Juventus. L’esterno bianconero, quindi non prenderà parte alla finale della trofeo nazionale contro l’Atalanta in programma il prossimo 19 Maggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>>> Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: erede a costo zero

Indaga la Procura Federale

Andrea Agnelli Conte
Agnelli protagonista con Conte dell’episodio che sta facendo discutere. @Getty Images

Riguardo alla lite Conte-Agnelli il giudice sportivo ancora non si è espresso. Non è escluso che lo faccia nelle prossime ore. Ad ogni modo, come già accaduto per l’episodio che ha coinvolto Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku, nel corso del quarto di finale di Coppa Italia tra Milan ed Inter, anche in questo caso la Procura Federale vuole vederci chiaro e sta pensando di aprire un’indagine che coinvolge l’allenare nerazzurro ed il presidente bianconero che potrebbero comunque rischiare rispettivamente due giornate ed un mese di inibizione. Un episodio che ha infiammato anche i tifosi che stanno da martedì chiedendo a gran voce alla Juventus di rimuovere dall’Alianz Stadium la stella con il nome dell’ex centrocampista, capitano e allenatore bianconero. Tra Conte e tifosi juventini, dopo il suo addio nel 2014, si è venuta a creare una spaccatura sempre più grande. Una spaccatura culminata con l’approdo dell’ex bianconero sulla panchina dell’Inter ed anche da alcune dichiarazioni che stanno facendo discutere il mondo juventino.