Home News Che fine ha fatto Victor Ibarbo? Da ‘crack’ della Colombia al flop...

Che fine ha fatto Victor Ibarbo? Da ‘crack’ della Colombia al flop in Giappone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06
CONDIVIDI

VICTOR IBARBO, CHE FINE HA FATTO L’ATTACCANTE COLOMBIANO – A Cagliari anni fa fu uno dei giocatori più “iconici” dello spogliatoio rossoblu, per vicende di campo ma non solo. Victor Ibarbo ha lasciato un’importante traccia in Sardegna, mostrandosi come uno degli attaccanti, a volte, più devastanti del campionato. Forza, fisicità, gran tiro, qualità che lo avevano reso anche uno dei giocatori più “buggati” di Fifa. Ma che fine ha fatto il colombiano? Come se l’è passata dopo l’importante parentesi al Cagliari e quella sicuramente meno significativa alla Roma?

Leggi anche–> Juventus Cagliari, dove vedere il match 

Ibarbo, da stella al flop

Ibarbo
Ibarbo © Getty Images

Gli anni al Cagliari, dove giocò giovanissimo tra il 2011 e il 2015 mettendo a segno 16 reti, sono stati sicuramente il momento più alto della carriera del colombiano. Sembrava dovesse esplodere sin da subito, ma tutte le promesse non vennero poi mantenute. Dopo la Sardegna la breve parentesi alla Roma, quindi Watford, Atletico Nacional, Panatinaikos e ancora Cagliari (dove giocò appena 3 gare).

Il “declino” in Giappone

Il canto del cigno infine in Giappone, dove prima ha militato nel Tosu prima di trasferirsi al Nagasaki, dove ancora gioca, nella seconda divisione nipponica. Non proprio un finale di carriera per chi, appena ventenne, sembrava poter diventare uno degli attaccanti più devastanti della Serie A.

tutti i gol di Ibarbo con il Cagliari