Home News Che fine ha fatto Nicklas Bendtner? Dalla Juve… al poker (un disastro)

Che fine ha fatto Nicklas Bendtner? Dalla Juve… al poker (un disastro)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:09
CONDIVIDI

Che fine ha fatto Nicklas Bendtner? Il “Lord” del calcio danese, dopo una breve parentesi alla Juventus, sembra aver trovato un’altra strada (a dir poco disastrosa)

Che fine ha fatto Nicklas Bendtner
Nicklas Bendtner ai tempi della Juventus / Getty Images

Vette altissime e crolli vertiginosi all’interno di una carriera che, a detta di tutti, avrebbe potuto (e probabilmente dovuto) regalare molto di più. Ma oggi non ci si interroga più sul suo talento sprecato, ma più che altro sugli ultimi passi della sua incredibile vita: che fine ha fatto l’ex attaccante della Juventus Nicklas Bendtner?

Passato da Torino ai tempi di Antonio Conte, capace di vincere il 2° scudetto del filotto bianconero pur non essendo mai un protagonista di quella squadra, oggi Nicklas è uscito – forse in maniera definitiva – dai radar del grande calcio. Eppure Bendtner, oggi, ha soli 32 anni e da qualche tempo, con risultati a volte disastrosi, si sta dedicando al poker.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>CR7 poteva essere CR28: la vera storia del numero di Cristiano Ronaldo

Nicklas Bendtner: dalla Juventus… al Poker (con risultati pessimi)

Nicklas Bendtner poker
Screenshot Instagram

Rimasto svincolato dopo l’ultima avventura del 2019 con il Copenaghen, a parte compiere atti di discutibile gusto, Bendtner pare essersi ormai dedicato completamente alla sua vera passione: il Poker.

Per “Lord Bendtner”, per tutta la sua vita, il gioco d’azzardo è stato croce e delizia, ed ha rispecchiato totalmente la sua carriera calcistica: vette altissime e crolli vertiginosi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicklas Bendtner (@bendtner) in data:

“Nella mia vita ho giocato moltissimo a poker – ha detto in un programma TV insieme alla moglie – sfido i professionisti da quando ho 19 anni ma ho perso tantissimi soldi. Quanti? Difficile a dirsi, probabilmente oltre 6 milioni di sterline. Adesso però non gioco più cifre di quel tipo, lo faccio solo per divertimento”.

Chissà se ritroveremo, prossimamente, Bendtner tra i tavoli dei professionisti del poker. Oggi possiamo solo gustare le vecchie giocate di una carriera calcistica, finita troppo presto…