Home News Cessione Inter, volata finale: i tempi per chiudere

Cessione Inter, volata finale: i tempi per chiudere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58
CONDIVIDI

Cessione Inter, volata finale: i tempi per chiudere. I nerazzurri presto potrebbe cambiare la proprietà.

Inter
Inter © Getty Images

Cessione Inter, volata finale: i tempi per chiudere

MILANO – L’Inter è vicina alla cessione. Come riportato dal Financial Times, la famiglia Zhang starebbe valutando di vendere una parte consistente di alcune holding per un ricavato di 1,2 miliardi di euro che servirebbero immediatamente per riuscire a fronteggiare la crisi economica dell’ultimo periodo. Da fonti cinesi, si apprende inoltre che le quote in questione sarebbero di circa il 20-25% e potrebbe essere lo Stato ad acquistarle tramite alcune società pubbliche.

La situazione economica dell’Inter va dunque monitorata con grande attenzione.

LEGGI ANCHE —> Segui Inter-Genoa in diretta streaming su DAZN

Le tempistiche, intanto Suning conferma l’impegno

Una situazione economica della società di Nanchino si rifletteranno sul prossimo futuro anche sulla proprietà a capo dell’Inter. Secondo quanto riportato Tuttosport, la cessione è sempre più vicina, praticamente inevitabile. Va considerato, inoltre, che il periodo economico a livello mondiale rende pressoché irrealizzabili ipotesi come prestiti-ponte.

La famiglia Zhang rischia, dunque, di perdere le quote di maggioranza. Intanto la trattativa con BC Partners va avanti in maniera molto veloce. Nonostante Suning inizialmente chiedesse un miliardo di euro, con il passare delle settimane, la trattativa sta proseguendo bene: difficile trovare di meglio rispetto agli 800 milioni offerti con l’attuale quadro economico. La chiusura potrebbe essere ufficializzata a maggio, quando l’Inter avrà terminato la stagione. Vedremo se alla fine il cambio in società si concretizzerà con queste condizioni nei prossimi mesi. Lo stesso Suning, però, ha tenuto a precisare (parole di circostanza?) che il suo impegno con i nerazzurri proseguirà, insieme ad altri soci o senza.

LEGGI ANCHE —> Inter, è focolaio Covid: in 5 sono positivi. Il comunicato

Conte assiste da vicino alla situazione per valutare meglio il suo futuro. Il mercato nell’ultima sessione è rimasto bloccato dalle difficoltà economiche. Il tecnico spera in un cambio di passo per riuscire ad avere dei rinforzi importanti per competere non solo in Italia. I dubbi sono diversi e lo scudetto potrebbe chiarire molte cose.