Home News Cessione Inter, pronta la maxi offerta per Suning: le cifre

Cessione Inter, pronta la maxi offerta per Suning: le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:55
CONDIVIDI

Cessione Inter: Suning ancora alla ricerca di un acquirente. Più remota l’ipotesi di vendita della maggioranza del club, un fondo però potrebbe investire per il 30% delle azioni. Gli ultimi sviluppi.

Cessione Inter
Steven Zhang, presidente dell’Inter / Getty Images

In casa Inter continua a tenere banco la questione legata alla cessione del club. Suning dalla Cina sta effettuando tagli importanti e i nerazzurri non sfuggono a questa dura realtà. La crisi economica derivata dall’emergenza Covid ha messo a rischio le finanze della proprietà interista, al punto che ora Zhang sta cercando un acquirente per la maggioranza o una parte delle azioni dell’Inter. All’orizzonte si profila anche la possibilità di un interesse di un fondo arabo, al punto che il gruppo PIF starebbe valutando di acquisire il 30% del club.

A capo del fondo arabo c’è il Principe Mohammad bin Salman e a Zhang sarebbe arrivata un’offerta di 300 milioni per il 30% delle azioni. Si attende ora la risposta di Suning, ma la pista saudita è da tenere in seria considerazione.

Leggi anche–> Inter, le ultime di mercato 

Inter, non solo cessione. Stasera c’è il Parma

Lukaku-Lautaro
Lukaku-Lautaro © Getty Images

Questa sera però l’Inter avrà la ghiotta occasione di allungare in classifica sul Milan. I nerazzurri possono approfittare dell’1-1 dei rossoneri ottenuto ieri sera contro l’Udinese per portarsi a +6 e iniziare la fuga vera e propria verso il tricolore. Conte andrà in campo con gli uomini migliori per sbrigare la pratica Parma: gli emiliani sono a caccia di importanti punti salvezza ma dovranno fare a meno di numerosi indisponibili. Tra i quali anche Gervinho.

Così in campo le due squadre questa sera al Tardini?

PARMA (4-3-2-1): Sepe; Iacoponi, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Mihaila; Karamoh. Allenatore: D’Aversa. A disposizione: Colombi, Laurini, Bani, Alves, Dierckx, Busi, Valenti, Grassi, Sohm, Cyprien, Brunetta, Man, Pellè.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Martinez. Allenatore: Conte. A disposizione: Radu, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Young, Gagliardini, Vidal, Vicino, Sensi, Sanchez, Pinamonti.

Parma-Inter, così all’andata: