Home News Calciopoli, la Juventus torna alla carica: “Vogliamo gli scudetti”

Calciopoli, la Juventus torna alla carica: “Vogliamo gli scudetti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29
CONDIVIDI

Calciopoli, la Juventus non molla: i bianconeri insistono per l’assegnazione dei due titoli revocati nel 2005 e 2006.

Juventus scudetti
Juventus (Getty Images)

Calciopoli, nuova offensiva della Juventus

La Juventus non si arrende alle sentenze della giustizia sportiva su Calciopoli. I bianconeri intendono percorrere anche gli ultimi gradi di giudizio per ottenere la riassegnazione degli scudetti 2005 e 2006. Una battaglia che la dirigenza continua a portare avanti da anni e che potrebbe vivere presto un nuovo capitolo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, svolta Paratici: lo ha deciso Agnelli

Juventus, l’annuncio: “Vogliamo gli scudetti revocati”

Rispondendo ad un azionista su internet, la dirigenza ha annunciato di essere in attesa della fissazione delle date dei ricorsi proposti al Tar. In particolare si legge: “Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla società”. Una dichiarazione di intenti alquanto evidente. La presidenza Agnelli da sempre ha tentato di riottenere i due titoli revocati a seguito della tempesta esplosa nella primavera del 2006. ‘Tuttosport’ fa il punto della situazione e spiega che comunque sarà difficile, viste le precedenti pronunce anche della giustizia ordinaria, che si possa avere un ribaltamento delle precedenti sentenze, anche se la Juve spinge sul fatto che i provvedimenti precedenti non sono praticamente mai entrati nel merito.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, disastro: non solo Ronaldo, infortunio in nazionale