Home News Calcio, una regola assurda: ecco perchè si può segnare con le mani

Calcio, una regola assurda: ecco perchè si può segnare con le mani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
CONDIVIDI

Vi siete mai chiesti se nel calcio si possa o meno segnare anche con le mani? Tra le regole più assurde del mondo del pallone c’è proprio questa.

Serie A porte aperte
Serie A Getty Images

Tra gli assunti più comuni intorno al mondo del calcio c’è l’impossibilità di realizzare un gol con le mani. Nell’immaginario collettivo infatti un gol si può realizzare di piede, di testa, di spalla, di petto o con qualunque altra parte del corpo che faccia gioco al di fuori delle stesse mani. Una credenza piuttosto comune ma che non sempre corrisponde a verità. Si, perchè c’è un caso limite in cui è possibile mettere a segno un goal proprio con le mani.

LEGGI ANCHE >>> CR7 poteva essere CR28: la vera storia del numero di Cristiano Ronaldo

Si può segnare con le mani: la regola nel dettaglio

Nessun calciatore di movimento può dunque realizzare un gol con le mani ma un portiere può mettere a referto una rete sfruttando il proprio rilancio. Si tratta di un caso limite e di difficilissima realizzazione ma a termini di regolamento un estremo difensore, unico calciatore che può giocare la sfera con le mani, potrebbe far registrare una situazione simile.

LEGGI ANCHE >>> Che fine ha fatto Nicklas Bendtner? Dalla Juve… al poker (un disastro)

Un portiere infatti nel tentativo di rinviare il pallone con le mani può quindi con un pizzico di fortuna e di disattenzione da parte degli avversari mandare la sfera in rete. Non è invece consentito farlo direttamente da rimessa laterale.