Home Fantacalcio Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 25a giornata

Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 25a giornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46
CONDIVIDI
Alessandria-Renate
Palla © Getty Images

MILANO – 25a giornata della Serie A post coppe, con possibili sorprese in questo turno dopo gli impegni di Milan, Atalanta, Lazio, Juventus e Napoli. Tre gli anticipi del sabato: Udinese-Roma (alle 15), Chievo-Cagliari (18) e Genoa-Inter (20.45). La supersfida è programmata domenica alle 12:30 tra Torino e Juventus. Tre le gare delle 15.00 tra cui Napoli-Spal e una alle 18: Atalanta-Fiorentina. Il posticipo è Milan-Samp (20.45), chiude Lazio-Verona lunedì sera. Questi i consigli della nostra redazione in merito alla giornata che comincerà domani:

Fantacalcio Serie A, i consigli di Direttagoal per la 25a giornata

UDINESE-ROMA — Sabato, ore 15
Udinese: out Lasagna, De Paul ha un’occasione importante per fare male. Occhio a Barak e Jankto che possono fare male con la loro velocità.
Roma: tornano Pellegrini e Nainggolan, possibile anche il ritorno di De Rossi. Noi confidiamo su Dzeko e Under, per quest’ultimo è la prova con un avversario più tosto e c’è curiosità se riuscirà a segnare anche ad Udine. Possibili sorprese El Shaarawy e Manolas.

CHIEVO-CAGLIARI — Sabato, ore 18
Chievo: Maran non può sbagliare: per questo, Inglese, Birsa e Cacciatore sono chiamati agli straordinari. Ci sarebbe anche la tentazione Castro ma è appena tornato dall’infortunio…
Cagliari: Joao Pedro-Pavoletti per cercare di sbancare Verona. Faragò sulla destra, se sta bene, può essere un fattore.

GENOA-INTER — Sabato, ore 20.45
Genoa: Gli ex Pandev e Laxalt sono gli unici nomi che vi consigliamo del grifone.
Inter: Icardi e Perisic non ci saranno, i nostri nomi sono Eder, Rafinha e Candreva.

TORINO-JUVENTUS — Domenica, ore 12.30
Torino: il Torino in casa sta diventando una certezza ma contro la Juventus è veramente dura: siamo propensi a mettere in panchina i giocatori granata, anche se il pari della Juve contro il Tottenham potrebbe mostrare qualche crepa…
Juve: Allegri ritrova Dybala, ma per il derby l’argentino partirà dalla panchina. Possibile innesto nella ripresa, i calci piazzati sono i suoi. Pjanic, Douglas Costa e Higuain si, Bernardeschi può essere determinante anche dalla panchina.

BENEVENTO-CROTONE — Domenica, ore 15
Benevento: gara da gol: i sanniti ci proveranno con i loro uomini migliori, ossia Sandro, Guilherme e Coda.
Crotone: Zenga si affiderà a Ceccherini, Ricci, Trotta e Nalini. Può essere la svolta della stagione dei calabresi.

BOLOGNA-SASSUOLO — Domenica, ore 15
Bologna: out Palacio, Mbaye e Masina (squalificati), ecco il redivivo Destro con Orsolini alla sua destra e Di Francesco a sinistra. Pulgar e Dzemaili, occhio agli inserimenti.
Sassuolo: Suggestioni Politano, Babacar e Missiroli.

NAPOLI-SPAL — Domenica, ore 15
Napoli: nonostante la sconfitta contro il Lipsia, puntiamo su tutti gli azzurri disponibili in rosa…
Spal: al contrario, per questa giornata, visto anche il momento negativo, mettiamo da parte i giocatori estensi…

ATALANTA-FIORENTINA — Domenica, ore 18
Atalanta: Gomez potrebbe partita dalla panchina dopo le fatiche di coppa. Previsto un certo tipo di turnover perché Gasp vuole scrivere la storia: da non escludere anche la partenza di Ilicic dalla panchina e l’inedita coppia Petagna-Cornelius dall’inizio.
Fiorentina
: Pezzela, Veretout e Chiesa i nostri nomi per cercare il blitz a Bergamo.

MILAN-SAMPDORIA — Domenica, ore 20.45
Milan: Gattuso deve rinunciare a Kessie (squalificato), Biglia e Bonaventura a completare il reparto con Locatelli. Torna Rodriguez che con l’assenza dell’ivoriano diventa rigorista. Cutrone ancora titolare come centravanti, titolare anche Calhanoglu.
Sampdoria: Ramirez dietro Quagliarella-Zapata: Giampaolo vuole giocarsela con i suoi uomini migliori…

LAZIO-VERONA — Lunedì, ore 20.45
Lazio: periodo non felicissimo per i biancocelesti ma il Verona è un’occasione troppo ghiotta per ritornare alla vittoria: dentro tutti i giocatori laziali.
Verona: Verde, Kean e Romulo: Pecchia chiede gli straordinari ai suoi tre uomini qualitativamente migliori…