Home Calciomercato Rinnovo Donnarumma, il portiere esce allo scoperto

Rinnovo Donnarumma, il portiere esce allo scoperto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
CONDIVIDI

Calciomercato Milan: giorni turbolenti in rossonero per quanto riguarda il rinnovo di Gigio Donnarumma. Il portiere si è incontrato di recente con i tifosi che hanno pressato per la firma sul contratto, Raiola però prende tempo. Il tutto a pochi giorni dalla sfida contro la Juventus, pretendente per il portiere.

Calciomercato Juventus Milan Donnarumma
Gianluigi Donnarumma © Getty Images

Non sono sicuramente giornate facili per il Milan e per Gigio Donnarumma. Mentre i rossoneri sono pienamente coinvolto nella lotta per la qualificazione alla prossima Champions League, il portiere azzurro pensa al suo futuro. Di fronte a lui due strade: rinnovare con il Diavolo oppure lasciar scadere il suo contratto a fine stagione, per andare a zero in qualsiasi altro club. La Juventus monitora con attenzione la situazione, Raiola prende tempo mentre il Milan sembra impaziente. Stesso dicasi per i tifosi rossoneri, che sabato prima del match contro il Benevento hanno chiesto un incontro con il portiere, pressandolo per il rinnovo.

Pare che l’estremo difensore abbia espresso la volontà di voler rinnovare, la firma però ancora non arriva. E a pochi giorni dalla gara con i bianconeri il clima nello spogliatoio del Milan non è certo dei più sereni.

Leggi anche–> Milan, le ultime di mercato 

Rinnovo Donnarumma, dipende dalla Champions?

Calciomercato Juventus Raiola
Mino Raiola © Getty Images

L’eventuale rinnovo di Donnarumma potrebbe dipendere però dalla qualificazione in Champions League. Senza di questa allora il portiere non firmerà il prolungamento del contratto, in caso di quarto posto (o superiore) Gigio potrebbe rimanere almeno un’altra stagione, con una clausola rescissoria in caso di mancata conferma europea nel prossimo campionato.

Tutto, insomma, viaggia su binari veramente sottili, con Donnarumma che ai tifosi avrebbe espresso la volontà di rimanere. Su di lui, però, l’ingombrante ombra di Mino Raiola. All’orizzonte, non solo in campionato, la Juventus che attende.