Home Calciomercato Proprietà Milan, Usmanov nuovo presidente? Elliot sceglie l’uzbeko al posto di Li

Proprietà Milan, Usmanov nuovo presidente? Elliot sceglie l’uzbeko al posto di Li

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29
CONDIVIDI
Milan dirigenza ©Getty Images

MILANOColpo di scena in casa Milan: dopo l’anticipazione, prende corpo il possibile cambio di proprietà paventato dopo le mancate garanzie economiche ai danni di Yonghong Li.

Proprietà Milan, Usmanov nuovo presidente? Elliot sceglie l’uzbeko al posto di Li

Il fondo Elliot avrebbe scelto Alisher Usmanov, imprenditore uzbeko e boss di Gazprom, come prossimo presidente del Milan. Sarebbe lui il prescelto per il cambio di proprietà dopo le mancate garanzie del cinese Li, sempre più vicino all’addio forzato. La scelta ricade su un uomo dallo strapotere economico che potrebbe chiudere l’affannosa questione della cessione della società e ripianare i debiti con la UEFA: basterebbe una cifra tra i 450 e i 500 milioni per la cessione, più l’onere di salvaguardare il bilancio nei prossimi anni.

Proprietà Milan, Usmanov nuovo presidente? Elliot sceglie l’uzbeko al posto di Li

Usmanov ha da tempo il desiderio di diventare un proprietario di una squadra di calcio e proprio per questo motivo l’affare sembra conciliare: i rumors parlano di contatti avviati con allegato interessamento a subentrare ai cinesi. Dunque, secondo ‘Sportmediaset’, una nuova cessione sembra davvero prendere corpo, soprattutto se l’aumento di capitale da 37 milioni – con allegato anticipo di 10 milioni chiesto a Mr Li – non dovesse arrivare.