Home Calciomercato Milan, arriva la fumata bianca: le parti sono vicinissime

Milan, arriva la fumata bianca: le parti sono vicinissime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53
CONDIVIDI

Dopo l’incontro a Casa Milan, la società rossonera e Calhanoglu sono vicinissimi a trovare un accordo per il rinnovo del centrocampista turco

Maldini, trattativa a buon punto per il rinnovo di un BIG
Paolo Maldini, dirigente Milan © Getty Images

Milan-Calhanoglu, ci siamo: rinnovo a un passo                   

Hakan Calhanoglu e il Milan vogliono continuare nel loro rapporto professionale. Questo lo si era capito già da tempo, ma ieri la situazione sembra essersi sbloccata definitivamente. Il turco si è presentato spontaneamente e un po’ a sorpresa a Casa Milan per parlare con la dirigenza rossonera, come riporta ‘Sky Sport’. L’incontro sarebbe stato positivo e dal summit pare sia uscita la volontà, del calciatore e della società, di arrivare a un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo mese di giugno. Non si è parlato di cifre, ma il ragazzo ha ribadito la sua volontà di restare in rossonero, d’avanti a Maldini, Massara e Gazidis.

Leggi anche >>>> Calciomercato Milan, pericolo Kessie: maxi offerta                    

Fatta per Calhanoglu, rinnovo a un passo
Hakan Calhanoglu, centrocampista Milan © Getty Images

Incontro a sorpresa a casa Milan, con il turco c’è la volontà di andare avanti insieme               

Poste, dunque, le basi per arrivare a un prolungamento del contratto con accordo economico che possa soddisfare sia il Milan che Calhanoglu. La priorità dei rossoneri, del resto, nonostante le tante voci di mercato degli ultimi giorni, è sempre stata quella di continuare con il turco, ormai padrone della trequarti. A questo punto, quindi, non resta che trovare una soluzione dal punto di vista economico. Le indiscrezioni parlano di un nuovo contratto da 3,8-3,9 milioni di euro netti a stagione fissi, ai quali aggiungere dei bonus facilmente raggiungibili.

Leggi anche >>>> Calciomercato Milan: giocatore in difficoltà, si pensa alla cessione?

Rinnovi Milan, Donnarumma e Ibrahimovic restano in bilico (1)
Gigio Donnarumma, portiere Milan © Getty Images

Se la situazione Calhanoglu sembra praticamente risolta, restano le spine inerenti Ibrahimovic e Donnarumma. Sul fronte dei due assistiti di Mino Raiola, nulla si è mosso e la questione diventa, giorno dopo giorno, sempre più difficile. Da ricordare anche che nel giugno 2022 andranno in scadenza altri 8 giocatori, tra i quali Romagnoli e Kessie. A Milanello non vogliono farsi trovare impreparati e stanno anticipando i tempi. Se per il difensore si parla di una cessione, intorno ai 20 milioni di euro in estate, il centrocampista ivoriano sarà certamente proposto un prolungamento di contratto con stipendio congruo al nuovo ruolo da leader della squadra.