Home Calciomercato Calciomercato Milan, Parma in B e colpo low cost

Calciomercato Milan, Parma in B e colpo low cost

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17
CONDIVIDI

Il Milan pensa ad un colpo dal Parma appena retrocesso in Serie B con i rossoneri che hanno rimesso nel mirino Kucka. Lo slovacco potrebbe rappresentare un’alternativa per il centrocampo con un contratto annuale.

Calciomercato Milan Parma
Maldini © Getty Images

Milan, col Parma in B torna di moda Kucka

La sconfitta del Parma contro il Torino ha portato alla matematica retrocessione degli uomini di D’Aversa. La discesa della squadra emiliana in Serie B porterà diversi calciatori a cambiare maglia durante la prossima sessione di calciomercato. Tra i più cercati c’è Juraj Kucka, centrocampista slovacco che è stato tra i più positivi nella sfortunata annata della squadra emiliana. Il giocatore, 34 anni, è nel mirino di diverse squadre di media classifica di Serie A ma potrebbe tornare a vestire la maglia del Milan che è a caccia di un rinforzo per la linea mediana.

LEGGI ANCHE >>> MILAN, SCAMBIO PER ZANIOLO

Calciomercato Milan Kucka
Kucka © Getty Images

Calciomercato Milan, come nasce l’idea Kucka

Il giocatore del Parma ha lasciato un ottimo ricordo a Milanello ed è rimasto molto legato ai colori rossoneri. Con la sua fisicità, rappresenterebbe un’alternativa a Kessié e potrebbe anche giocare sulla linea dei trequartisti. La retrocessione degli emiliani poi renderebbe molto abbordabile il costo del cartellino. Lo slovacco ha vestito per 67 volte la maglia rossonera nella sua carriera, mettendo a segno 5 gol. Un rinforzo di esperienza che permetterebbe alla società di contenere i costi e di chiudere l’acquisto sia in caso di qualificazione alla Champions League che in caso di Europa League.

LEGGI ANCHE >>> MILAN, COLPO A ZERO DAL REAL MADRID

Conti Milan
Conti © Getty Images

Dal Parma tornerà in rossonero Andrea Conti. Il terzino destro è passato in Emilia in prestito con diritto di riscatto in caso di salvezza. In estate tornerà a vestire la maglia del Milan con il club meneghino che deciderà se tenerlo come vice Calabria o cederlo nuovamente, questa volta a titolo definitivo.