Home Calciomercato Calciomercato Juventus, duello con il Real Madrid per un difensore

Calciomercato Juventus, duello con il Real Madrid per un difensore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58
CONDIVIDI

Il Real Madrid deve rifondare il reparto difensivo dopo l’addio di Sergio Ramos. Si scrutano diversi difensori. Gli spagnoli pronti a sfidare la Juventus.

Paratici pronto a sfidare il Real
Sfida al Real per un difensore.@Getty Images

Il dilemma di sostituire Sergio Ramos

Il Real Madrid, spiazzato dalla decisione di Sergio Ramos, si è alla ricerca di un difensore centrale capace di prendere il posto dello spagnolo senza rimpiangerlo. Ecco che quindi Zidane sta scrutando diversi profili di diversi difensori. La ricerca comprende anche diversi giocatori che comunque piacciono anche alla Juventus e nulla vieta che tra i due club possa accendersi una sfida all’ultimo rilancio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —>>> Calciomercato Juventus, Pirlo saluta un centrocampista: irrompe una big

Duello con la Juve per un difensore

Calciomercato Milan
Sergio Ramos © Getty Images

Al club di Florentino Perez piacciono molti difensori, da Alaba del Bayern Monaco a Kounde del Siviglia, passando per Pau Torres del Villareal. Quest’ultimo piace molto anche alla Juventus. Il difensore del sottomarino giallo ha un costo molto elevato. Il Villareal pretende 50 milioni della clausola rescissoria. Un’ostacolo non da poco sia per il club spagnolo che per quello italiano. Anche la pista Kounde è complicata. Sul difensore del Siviglia, infatti, “pende” una clausola rescissioria ancora più di Torres. Il prezzo si aggira sui 90 milioni di euro. Una cifra che in tempi di covid-19 è spropositata per tutti, anche per il Real Madrid che rischia perdite di bilancio del valore quasi simile alla clausola di Kounde.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —->>> Calciomercato, Zidane prima scelta: l’annuncio del presidente

Attenzione a Kalidou Koulibaly

Calciomercato Napoli Koulibaly
Koulibaly © Getty Images

Un altro profilo seguito è quello di Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese classe 1991 potrebbe essere un’alternativa in questo senso. In questo caso a rendere difficile la trattativa non è la clausola rescissioria, bensì il presidente del Napoli. Aurelio De Laurentiis ogni estate, quando gli viene posta la domanda di una possibile cessione del leader della difesa azzurra, risponde sempre allo stesso modo. Ossia che il possibile acquirente deve portare al Napoli una cifra vicina ai 100 milioni euro per potersi assicurare le prestazioni di Koulibaly.