Home Calciomercato Inter, caso Eriksen: Cassano ‘distrugge’ Marotta e Conte

Inter, caso Eriksen: Cassano ‘distrugge’ Marotta e Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50
CONDIVIDI

Inter, caso Eriksen: Cassano non le manda a dire a Marotta e Conte, che attacco all’ad e all’allenatore nerazzurro

Inter, caso Eriksen: Cassano non le manda a dire a Marotta e Conte, che attacco all'ad e all'allenatore nerazzurro
Eriksen @ Getty Images 

Inter, Eriksen tra addio e permanenza: le ultime di mercato

L’Inter cerca la rimonta scudetto sul Milan capolista e intanto deve gestire i movimenti di mercato in entrata e in uscita. Nerazzurri che vorrebbero cercare rinforzi ma che al tempo stesso hanno poca liquidità da investire. La cessione di giocatori importanti come Eriksen aiuterebbe, ma anche in tal senso sembrano esserci difficoltà. Forse non è un caso che Conte abbia tentato la carta dello schieramento in regia, per provare a rivitalizzarlo.

LEGGI ANCHE >>> Conte ha scelto il sostituto di Eriksen: all in su Luis Alberto della Lazio

LEGGI ANCHE >>> Cessione Eriksen, clamorosa svolta: al Barcellona per vincere la Champions

Inter, Cassano contro Marotta e Conte

Arriva però la critica durissima al tecnico nerazzurro e a Marotta da parte di Antonio Cassano, come sempre scatenato nell’ultima diretta della ‘Bobo Tv’ su Twitch. “E’ stato Marotta a prendere Eriksen, deve assumersi la responsabilità del fallimento – ha spiegato – Conte si sta approfittando di lui perché è un bravo ragazzo. Se fossi stato io a essere inserito sempre negli ultimi minuti non so cosa sarebbe successo. Il danese è un grande professionista, chiunque lo avrebbe voluto. A questo punto dobbiamo chiederci se siamo sicuri che Conte sia un grande allenatore. Forse vuole schierarlo davanti alla difesa per poter dire che non gioca bene in nessuna posizione…”.