Home Calciomercato Calciomercato, retroscena Juventus: accordo con Suarez

Calciomercato, retroscena Juventus: accordo con Suarez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

Non si placa la scia di polemiche che fanno seguito all’esame farsa di Luis Suarez. Un retroscena però rivela: la Juventus aveva chiuso la trattativa con l’attaccante, Paratici sorpreso a fine affare.

suarez
Getty Images

Era praticamente tutto fatto per il passaggio di Luis Suarez alla Juventus. L’ostacolo, come ormai tutti sappiamo, è stato il mancato passaporto italiano del calciatore sudamericano che, per ovviare a questo problema, sostenne a Perugia il noto esame farsa per ottenere la cittadinanza. Nuovi rumors emergono riguardo la trattativa imbastita dai bianconeri e il calciatore. L’affare era praticamente fatto: 10 milioni di euro a stagione (biennale) per Suarez che aveva accettato la destinazione italiana.

Un passaggio ormai chiuso, ma poi Paratici ha scoperto che al giocatore mancava il passaporto italiano.

Leggi anche–> Calciomercato Juve, le ultime news

Calciomercato Juventus: affare chiuso, poi sfumato

Paratici Suarez Juventus
Fabio Paratici, CFO della Juventus / Getty Images

Il resto poi è storia ben nota. Quando, i primi giorni di settembre, Paratici si è accorto che mancava un tassello fondamentale per chiudere il trasferimento si è imbastito in tutta fretta l’esame farsa di Perugia. Il calciatore, nonostante la difficoltà nei tempi tecnici per l’ottenimento del certificato, ha svolto la sua prova di idoneità.

Mancava però ormai poco per la chiusura del mercato, e alla fine Suarez ha scelto la destinazione Atletico Madrid. Poco male, forse, per la Juve che alla fine ha optato per il ritorno di Morata.

Suarez, le migliori giocate all’Atletico: