Home Calciomercato Calciomercato Milan, svolta Ibrahimovic: annuncio vicino

Calciomercato Milan, svolta Ibrahimovic: annuncio vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22
CONDIVIDI

Il caso del rinnovo di Ibrahimovic avrebbe preso una netta svolta e sarebbe vicino un annuncio: andiamo a scoprire i dettagli.

Ibra, Diaz e Calhanoglu, per loro destini diversi
Zlatan Ibrahimovic, Brahim Diaz e Hakan Calhanoglu © Getty Images

Zlatan Ibrahimovic, nel 2020 fece ritorno in un Milan in piena crisi di risultati e di identità. Ad oggi, nel giro di neanche una stagione e mezzo, i suoi numeri a 39 anni suonati, sono da capogiro. Sono infatti 28 i gol e 7 gli assist realizzati dallo svedese in 44 presenze in tutte le competizioni con i rossoneri. Numeri che hanno permesso al Milan di tornare ad essere competitivo in Serie A, lottando, come in questa stagione, per la zona alta della classifica.

Il Milan e Ibra sembrano quasi essere in un rapporto simbiotico, dove ognuna delle parti ha bisogno dell’altra. Però il contratto di Zlatan segna il 30 giugno 2021 come scadenza, e ad oggi, non vi è nessuna proposta ufficiale da parte della dirigenza rossonera per il rinnovo di contratto dello svedese. Ma a quanto pare la situazione è vicinissima a una svolta.

LEGGI ANCHE >>> Milan, senza Champions cambia tutto: Pioli in bilico

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio ad un big a Giugno: ecco la nuova squadra

Rinnovo Ibrahimovic dietro l’angolo?

scambio con il Bologna
Paolo Maldini, Milan (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Milannews, la società rossonera ha deciso di intensificare i contatti con Mino Raiola per il rinnovo dello svedese, e ci sarebbero delle importanti novità. Sembra infatti che le due parti sarebbero ai dettagli per definire le cifre del rinnovo di Ibra, che quasi certamente vestirà la maglia del diavolo almeno per un’altra stagione.

Ora rimarrebbero quindi solo da discutere le cifre di bonus e di premi individuali, ma comunque, come già ribadito sopra, manca solo l’ufficialità. Zlatan è pronto per una nuova sfida che lo attende, e magari questa sarà proprio disputare la Champions League, dopo 4 anni dall’ultima volta, a 40 anni e come sempre da protagonista assoluto. Ma prima il piazzamento in Champions va conquistato, e questa ad oggi è la priorità assoluta dello svedese e dei rossoneri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Zlatan Ibrahimović (@iamzlatanibrahimovic)