Home Calciomercato Calciomercato Milan, Sergio Ramos più di un sogno: la strategia

Calciomercato Milan, Sergio Ramos più di un sogno: la strategia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31
CONDIVIDI

Il casa Milan c’è un sogno di calciomercato in vista della prossima stagione. Un colpo che avrebbe dell’incredibile ma che con il passare del tempo sembra prendere sempre più possibilità. I rossoneri sognano infatti l’arrivo di Sergio Ramos.

Calciomercato Milan
Sergio Ramos © Getty Images

Milan, Sergio Ramos il sogno per la difesa

Prossimo a compiere 35 anni, Sergio Ramos è uno dei giocatori che sta animando il calciomercato in vista dell’estate. Il difensore ha il contratto in scadenza con il Real Madrid a giugno di quest’anno ed avrebbe già comunicato al suo club l’intenzione di cambiare aria al termine della stagione. Tutte le big europee, dal PSG al Manchester City, passando dal Bayern Monaco al Manchester United, sognano di assicurarsi a costo zero il cartellino del centrale ex Siviglia. In Italia, chi sogna, è il Milan.

LEGGI ANCHE >>> MILAN DECISO, TORNA IN ROSSONERO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergio Ramos (@sergioramos)

Calciomercato Milan, carta Maldini per Sergio Ramos

Uno degli idoli del centrale spagnolo è Paolo Maldini con il dirigente rossonero che ha un forte ascendente sul classe 1986, avendo segnato l’adolescenza di quella generazione, ponendosi come uno dei difensori più forti della storia. Un’eventuale chiamata dell’ex numero 3 del Milan, come riferito da Paolo Condò di recente, potrebbe portare il giocatore a fare una riflessione profonda sul possibile approdo a Milanello. L’ostacolo maggiore è chiaramente rappresentato dall’alto ingaggio richiesto dal difensore ma il club meneghino potrebbe studiare una strategia per sopperire alle spese.

LEGGI ANCHE >>> MILAN, IL PUNTO SUI RINNOVI

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)

Milan, il piano Sergio Ramos

Per arrivare al centrale del Real Madrid, il Milan potrebbe pensare ad una cessione eccellente ed al taglio di alcuni ingaggi che ora pesano sulle casse del club. Bennacer potrebbe essere sacrificato con diversi club europei che potrebbero mettere sul piatto una somma tra i 35 ed i 40 milioni di euro con la conseguente promozione di Tonali a titolare. Andranno via con ogni probabilità giocatori come Antonio Donnarumma e Castillejo che consentiranno di risparmiare. Difficili anche i riscatti di Dalot e Diaz. Il tutto è legato chiaramente al ritorno dei rossoneri in Champions League, un approdo che porterebbe nelle casse il denaro abbondantemente sufficiente a coprire le spese per lo stipendio del capitano del Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>> MILAN DECISO, NON RINNOVA

L’eventuale, molto difficile, arrivo di Sergio Ramos a Milanello, porterebbe al mancato riscatto di Tomori dal Chelsea che sta comunque facendo bene in rossonero. Confermati invece in mezzo alla difesa Kjaer e Romagnoli, colonne di questa stagione della squadra di Pioli.