Home Calciomercato Calciomercato Milan, Maldini insaziabile: altri colpi a zero

Calciomercato Milan, Maldini insaziabile: altri colpi a zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:20
CONDIVIDI

Archiviato il calciomercato invernale, Maldini non si ferma e pensa ai colpi a parametro zero per il suo Milan

Maldini cerca parametri zero

Il Milan pensa al presente, ma programma anche il futuro. I rossoneri, dopo l’importante campagna di mercato invernale che ha visto l’arrivo di Mandzukic, Meite e Tomori, stanno pensando già alla prossima stagione. In particolare Paolo Maldini che è vigile ed attenziona  possibili occasioni che il calciomercato può offrire.

Da come si legge dalle pagine dell’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, il dirigente milanista ha messo gli occhi su due profili in scadenza di contratto a Giugno con i propri rispettivi club: Thauvin del Marsiglia ed  Otavio del Porto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Mario Balotelli, dalla B alla Nazionale: Mancini ci pensa sul serio

Maldini vuole Thauvin per il calciomercato del Milan: ecco chi è

Thauvin Chelsea
Thauvin © Getty Images

Florian Thauvin, classe 1993, è un trequartista di piede mancino. Si è laureato campione del Mondo con la Nazionale Francese nel 2018. Dopo l’esperienza in Inghilterra al Newcaste Utd nella stagione 2015-2016, il francese è tornato al Marsiglia, squadra in cui milita dal 2013. Con l’OM ha giocato 205 gare e ha trovato la rete in 74 occasioni. Alcuni infortuni gli hanno segnato la carriera, ma nonostante ciò Maldini non ha mai negato di apprezzarlo.

“E’ un giocatore in scadenza e interessante dal punto di vista economico che tecnico.” Così l’ex difensore milanista in un intervista rilasciata a fine novembre. Cosa che fanno pensare che già da molto tempo il calciatore francese è seguito dalla società rossonera.

FORSE POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Editoriale Xavier Jacobelli: “Cosa deve fare di più Gattuso?”

Otavio Moreiro, giovane, duttile e forte fisicamente

Otavio
Otavio (Getty Images)

Otavio Moreiro brasiliano classe 1995. Profilo del giocatore duttile. Può essere schierato trequartista, ma anche esterno alto. E’ giunto  in Europa nel 2014 quando fu acquistato dal Porto. I dragones lo girarono in prestito al Vitória Guimarães, per poi riportarlo alla casa madre nel 2017. Il venticinquenne ha vinto 2 campionati portoghesi, 1 Coppa di Portogallo e 2 Supercoppe di Portogallo. Con il Porto ha disputato 168 partite e ha segnato 17 gol. Non è ancora stato convocato nella nazionale brasiliana.