Home Calciomercato Calciomercato Juventus, addio in porta: doppio erede in Serie A

Calciomercato Juventus, addio in porta: doppio erede in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:22
CONDIVIDI

Quella attuale potrebbe essere l’ultimissima stagione di Gigi Buffon alla Juventus. I bianconeri pensano a due nomi dalla Serie A per la porta 

La Juventus festeggia il record di presenze di Buffon © Getty Images

La Juventus a fine stagione dovrà fare diverse riflessioni tra campo e panchina. Tra i papabili con la valigia c’è anche Gianluigi Buffon, che potrebbe dire addio per la seconda volta in pochi anni tentando un’esperienza finale ‘alla Casillas’. In quel caso i bianconeri dovrebbero per forza di cose andare a caccia di un sostituto che potrebbe anche essere una vecchia conoscenza. Dalla Serie A spuntano infatti due piste interessanti per il futuro della porta del club di Andrea Agnelli.

LEGGI ANCHE >>> Calcomercato Inter Juventus, follia sul mercato: scambio per Dybala! 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, non solo Allegri: è corsa a due se salta Pirlo

Calciomercato Juventus, doppia idea per il dopo Buffon: grande ritorno

Alla Juventus c’è l’incognita Buffon che come sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’, potrebbe anche riaprire al grande ritorno di Mattia Perin dal prestito al Genoa. Il desiderio dei bianconeri si scontra però oltre che con la volontà dei rossoblù di tenerlo ancora, anche con la forte concorrenza dell’Atalanta che ci starebbe pensando per la sostituzione di Pierluigi Gollini. Si tratterebbe ad ogni modo nel caso di un ritorno a Torino per Perin che aveva già vissuto un’esperienza da comprimario nelle scorse stagioni.

L’alternativa consisterebbe inoltre in un’altra vecchia conoscenza della società torinese come Emil Audero, cresciuto nel settore giovanile e per il quale è ancora in essere una prelazione in favore della Juventus in caso di cessione. Si tratta ad ogni modo di una pista meno concreta con il ragazzo che ha da poco rinnovato e per il quale la Sampdoria non chiederebbe meno di 15/20 milioni di euro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon)