Home Calciomercato Calciomercato Juventus, intreccio col Milan: cinque giocatori sul piatto

Calciomercato Juventus, intreccio col Milan: cinque giocatori sul piatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:23
CONDIVIDI

Calciomercato Juventus: con il Milan sarà sfida anche fuori dal terreno da gioco. Tanti intrecci di mercato con i rossoneri, con Mino Raiola che sarà grande protagonista in estate per eventuali affari tra le due squadre.

Donnarumma © Getty Images

Non solo spareggio Champions, ma anche vero e proprio duello per il mercato. Juventus Milan non sarà solamente una sfida sul campo, ma porta con sé anche numerosi intrecci che potrebbero infiammare la prossima sessione estiva. Quando molto dipenderà, però, dall’eventuale qualificazione in Champions di una delle due squadre.

Se lo scorso gennaio Juventus e Milan si sfidavano con ancora vivo il sogno scudetto, a distanza di pochi mesi la storia è completamente cambiata per entrambe. Dall’Europa che conta passeranno le principali strategie da attuare sul mercato, con la Juventus che potrebbe ‘razziare‘ la rosa rossonera da qui a poche settimane.

In ottica bianconera si parla infatti di possibilità Donnarumma e Calhanoglu in scadenza, ma anche di un eventuale scambio tra Romagnoli e Bernardeschi. Deus ex machina della situazione, ovviamente, Mino Raiola, che gestisce le procure di tre di questi quattro giocatori.

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato 

Calciomercato Juventus: ‘spesa’ in casa Milan?

Calhanoglu si offre al Real Madrid
Hakan Calhanoglu © Getty Images

Gran parte dei riflettori sarà puntata, ovviamente, su Gigio Donnarumma. Il portiere in scadenza di contratto, con tante voci che lo vogliono futuro innesto della Juventus. Avrà una grossa pressione addosso il numero uno della Nazionale, specialmente dopo l’incontro con gli ultras di sabato scorso.

Discorso simile per Calhanoglu, anche lui in scadenza e anche lui accostato alla Juve. A gennaio si era parlato inoltre di uno scambio tra Romagnoli e Bernardeschi, ipotesi che potrebbe tornare di moda in estate. Da valutare, poi, la situazione Szczesny: se Donnarumma dovesse arrivare a Torino, il polacco potrebbe fare il percorso inverso a prezzo di saldo?