Home Calciomercato Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: erede a costo zero

Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: erede a costo zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31
CONDIVIDI

Calciomercato Juventus: in casa bianconera continua a tenere banco la questione legata al futuro di Paulo Dybala. Le parti si dicono vicine al rinnovo ma la firma non arriva. Paratici studia l’alternativa all’argentino?

Dybala Juventus
Paulo Dybala, calciatore della Juventus / Getty Images

Da ormai un anno a questa parte in casa Juventus, parlando di mercato, è impossibile non menzionare la questione relativa al rinnovo di contratto di Paulo Dybala. Il numero 10 argentino, vicino al rientro in campo dopo l’infortunio che aveva accusato circa un mese fa, andrà in scadenza nel 2022 ma nonostante le parti si dicano vicine alla firma questa non è ancora arrivata. Era previsto a gennaio un incontro tra l’agente del giocatore (tra l’altro cambiato da poco) e l’entourage bianconero, ma nessuna novità è emersa in merito.

Dybala ha affermato di voler continuare a giocare per la Juve. La Juve è disposta a concedere un aumento rispetto al contratto in essere (poco più di 7 milioni). La firma però continua a slittare. Al punto che Paratici per scrupolo si sta guardando in giro. E una possibile alternativa sembra averla trovata in Ligue 1 a costo zero.

Leggi anche–> Juve Inter, scintille Conte Agnelli 

Calciomercato Juventus, Depay per Dybala?

Juventus Depay
Memphis Depay (Getty Images)

Qualora la trattativa per il rinnovo non dovesse decollare allora Paratici si guarirebbe intorno in cerca di una valida alternativa. Dybala potrebbe essere ceduto in estate per non rischiare di perderlo a zero la prossima, e i bianconeri andrebbero dritti su Depay del Lione. Il calciatore olandese la scorsa estate venne accostato anche alla Roma e al Barcellona, salvo poi optare per la permanenza agli ordini di mister Garcia.

Prezzo di Dybala in caso di cessione estiva? Almeno 45-50 milioni di euro, non di più in virtù del suo ultimo anno di contratto. Una piccola plusvalenza rispetto a 6 estati fa, quando per 40 milioni la Juve lo prelevò giovanissimo dal Palermo.