Home Calciomercato Calciomercato Inter, senza scudetto è fallimento: Zhang vende i big?

Calciomercato Inter, senza scudetto è fallimento: Zhang vende i big?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
CONDIVIDI

Calciomercato Inter. In casa nerazzurra il clima non è certo dei migliori. L’eliminazione dalla Coppa Italia segue quella, decisamente scottate, arrivata a dicembre e riguardante la Champions League. Ora lo scudetto per salvare la stagione.

Calciomercato Inter Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Calciomercato Inter– Lo scudetto come unica arma per salvare una stagione altrimenti fallimentare. L’Inter lo sa bene, Conte lo sa bene nonostante tenti spesso di nascondersi dietro progetti e percorsi di cresciuta più o meno compiuti. I tifosi nerazzurri non perdoneranno all’ex tecnico della Juventus un altro flop, per questo ora Lukaku e compagni sono chiamati a dare il tutto per tutto per conquistare il tricolore.

Ieri l’eliminazione dalla Coppa Italia non è stata ben digerita da gran parte dei tifo interista. In molti hanno accusato Conte e gli attaccanti, incapaci di far male alla retroguardia della Juve. In questo clima non certo sereno anche le vicende societarie, che pongono un grosso punto interrogativo sul futuro del club.

Suning vende o resta? Vende i big o riuscirà a trattenerli?

Leggi anche–> Juve-Inter, scintille Conte Agnelli

Calciomercato Inter, Lukaku gioiello in vetrina

infortunio Lukaku
Romelu Lukaku (Getty Images)

Da valutare come proseguirà la trattativa tra Suning e il fondo Bc Partners. Da valutare anche se i cinesi chiederanno un prestito da 150-200 milioni di euro, in modo da arrivare sino a fine stagione e sperare poi nella ripresa post Covid. La situazione non è certo chiara, così come il futuro sportivo del club.

In caso di fallimento dell’ormai unico obiettivo stagionale l’Inter potrebbe essere costretta a vendere i suoi big. Lukaku su tutti, ma occhio anche a Lautaro che nonostante le voci rassicuranti non ha ancora rinnovato il suo contratto.

Sul gigante belga ci sarebbero sia il Manchester City, alla ricerca di un erede di Aguero (che va in scadenza) e PSG. La valutazione dell’ex Everton e United non è inferiore agli 80 milioni di euro. Possibili partenti anche Eriksen e Brozovic.

Juve-Inter, le parole di Conte nel post: