Home Calciomercato Calciomercato Inter, occasione dalla Premier League per l’attacco

Calciomercato Inter, occasione dalla Premier League per l’attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:52
CONDIVIDI

Calciomercato Inter, i nerazzurri sognano un grande colpo per l’attacco: in estate può arrivare un grande nome dalla Premier League per Conte

Calciomercato Inter Conte
Antonio Conte © Getty Images

Calciomercato Inter, rinforzi per la prossima stagione anche con la nuova società

L’Inter, con la quinta vittoria consecutiva contro il Genoa, ha rafforzato il primato in classifica. Il Milan non molla, dopo la vittoria sulla Roma, ma rimane a -4. Si allontana invece la Juventus, che si trova ora a dieci lunghezze dopo il pari col Verona. Conte e soci ora possono credere davvero allo scudetto e intendono proseguire nella loro marcia, pensando però già al futuro. Il prossimo anno, in Champions bisognerà per forza essere protagonisti, dopo che nelle ultime stagioni i gironi sono risultati un ostacolo insormontabile. Squadra che punterà a rinforzarsi, nonostante i cambiamenti in vista al vertice della società con il possibile addio della famiglia Zhang.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Eder spaventa i nerazzurri: “Non c’è da fidarsi”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, 136 milioni per 5 firme: Marotta al lavoro

Calciomercato Inter, Conte sogna l’arrivo di Martial: colpo possibile, ecco come

In particolare, bisognerà affiancare alla coppia formata da Lukaku e Lautaro Martinez un altro attaccante di spessore oltre a Sanchez. Si guarda, nuovamente, in casa del Manchester United secondo il ‘Daily Express’. Il nome è quello del francese Martial, già da anni sulla scena ma ancora molto giovane visti i suoi 25 anni. Solskjaer conta su di lui e lo schiera spesso, da titolare o subentrato che sia, il rendimento di questa stagione però non è dei migliori (4 reti in campionato in 21 presenze). Così, qualora i Red Devils trovassero un sostituto di grande livello – l’idea è puntare ad Haaland – ascolterebbero offerte per Martial e di fronte a una cifra congrua potrebbero anche lasciarlo partire. Un’occasione che Conte spera di poter sfruttare nei mesi estivi.