Home Calciomercato Calciomercato, crollo in Champions: Allegri in pole

Calciomercato, crollo in Champions: Allegri in pole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:00
CONDIVIDI

Due serate di Champions e due risultati decisamente a sorpresa quelli che arrivano dagli impegni europei. Fa discutere il ko della Juventus in casa del Porto, il Barcellona però ha fatto peggio con il poker incassato in casa contro il PSG. Ora Koeman rischia?

Futuro Allegri Napoli Chelsea
Massimiliano Allegri, tecnico in attesa di una chiamata /
© Getty Images

Sono sicuramente i due risultati più a sorpresa delle prime due serate di Champions. La competizione più importante di tutte è tornata e ha portato con sé due finali poco pronosticatili, per esiti e dimensioni di punteggio. Se la Juventus, nonostante la pessima prova, è riuscita tutto sommato a contenere i danni con il 2-1 di Porto, il Barcellona è stato protagonista di un vero e proprio tracollo. 4-1 a favore del PSG al Camp Nou, con la tripletta di Mbappè che ha imbarazzato la difesa blaugrana.

Koeman, già fuori dalla lotta per la Liga e con mezzo piede out anche dalla Coppa del Re (l’andata è stata vinta dal Siviglia per 2-0), ora rischia veramente grosso. Si attendono le elezioni presidenziali per decifrare il futuro del tecnico olandese.

Leggi anche–> Juve, le condizioni di Chiellini

Allegri per il Barcellona? Sarebbe il favorito

koeman barcellona
© Getty Images

Dalla Spagna affermano come a Barcellona sarebbero delusi dall’operato di Koeman, che si ritrova in realtà con una rosa ben distante da quella dei suoi illustri colleghi. I blaugrana starebbero pensando ad Allegri, ma dalla prossima stagione in quanto l’ex Juve non vorrebbe prendere progetti in corsa.

Allegri è senza panchina dal maggio del 2019 e negli ultimi mesi è stato accostato a numerosi club: dal Manchester United al PSG, passando per Chelsea e Real Madrid. Qualche tifoso della Juve lo rivorrebbe a Torino, ma in Italia sembra che possa essere la Roma la favorita per ingaggiarlo.

Aggiornamenti importanti sono comunque attesi nelle prossime settimane. Il futuro di Koeman, Allegri o non Allegri, rimane in bilico.

Barcellona, cappotto contro il PSG