Home Calciomercato Cagliari, esonero Di Francesco: scelto il sostituto

Cagliari, esonero Di Francesco: scelto il sostituto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:03
CONDIVIDI

Cagliari, esonero Di Francesco: tempo scaduto per il tecnico rossoblù, la società ha scelto chi al suo posto

Cagliari esonero Di Francesco
Eusebio Di Francesco (Getty Images) 

Cagliari, esonero Di Francesco: ormai ci siamo

L’avventura di Eusebio Di Francesco sulla panchina del Cagliari sta arrivando a conclusione. Il tecnico ex Roma ha raccolto risultati davvero deludenti con i rossoblù, squadra al terzultimo posto e da questo weekend di campionato sprofondata a -5 dalla zona salvezza. E pensare che l’allenatore aveva ricevuto anche il rinnovo di contratto dal presidente Giulini, qualche settimana fa. Ora, però, il tempo è scaduto. Fatale la sconfitta contro il Torino per 1-0 nell’anticipo di venerdì, l’undicesima nelle ultime 16 giornate di campionato. Squadra senza vittorie da oltre tre mesi, la Serie B diventa uno spettro sempre più concreto per i sardi che ora devono invertire la rotta necessariamente.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, ecco Donadoni: panchina in Serie A

LEGGI ANCHE >>> Esonero Gattuso: le ultime da Napoli. ‘Accordo’ con ADL?

Cagliari, arriva Semplici per la panchina: le ultime

Secondo l’Ansa, la società ha sciolto le riserve. Dopo aver contattato diversi tecnici nelle ultime ore, tra cui i vari Mazzarri, Donadoni, Montella e Andreazzoli, la scelta ricadrà su Semplici. Manca ancora l’ufficialità, ma l’ex allenatore della Spal dovrebbe giungere nella giornata di domani in Sardegna per la firma del contratto. Sono stati risolti i problemi contrattuali che legavano l’allenatore all’ex club, nonché quelli relativi al suo staff tecnico. E non è finita qui. Arriverà in Sardegna anche un nuovo direttore sportivo, Capozucca. L’attuale ds Carli, tuttavia, resterà nei quadri societari. La speranza per il Cagliari è che non sia troppo tardi per rincorrere una salvezza diventata improvvisamente difficile, dopo che a inizio stagione le aspettative sembravano ben altre.