Home Calciomercato Allegri Juve, clamorosa retromarcia: bianconeri su un altro big

Allegri Juve, clamorosa retromarcia: bianconeri su un altro big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:44
CONDIVIDI

In casa Juventus continua a esserci un grosso punto interrogativo per quanto riguarda l’esito di questa stagione, ma non solo. Dalla qualificazione in Champions dipenderanno le strategie di mercato da mettere in atto in estate, con la scelta dell’allenatore che rimane la priorità assoluta. Dietrofront Allegri?

allegri juve coppa
Allegri. © Getty Images

Cinque giorni alla delicata sfida dell’Allianz tra Juventus e Milan. Una partita che solo un girone fa alimentava i sogni scudetto dei bianconeri, capaci di battere l’allora capolista, e che pochi mesi dopo vale uno spareggio per la Champions League. Sono cambiate tante cose dallo scorso gennaio e molte altre ne cambieranno da qui alle prossime settimane specialmente in casa Juventus.

Tira aria di rivoluzione alla Continassa, tanto che da Pirlo a numerosi giocatori della sua rosa in molti sono a rischiare il posto. Non solo loro però, con anche Nedved e Paratici che potrebbero concludere la loro esperienza in bianconero. Specialmente se dovesse tornare Allegri i due sarebbero messi alla porta, anche se nelle ultime ore ha preso quota un altro nome per la panchina dei campioni d’Italia uscenti.

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato

Juventus su Zidane con Allegri al Real Madrid?

Zidane © Getty Images

Un clamoroso intreccio potrebbe crearsi sull’asse Torino-Madrid. Qualora infatti Perez non dovesse confermare Zidane al termine della stagione, il primo nome sulla lista del presidente dei blancos sarebbe proprio Max Allegri. Il quale, se dovesse accettare le avances degli spagnoli, costringerebbe Agnelli a virare su un altro nome, con il favorito che risponderebbe al nome di Zinedine Zidane.

Il tutto, ovviamente, qualora la Juventus non dovesse confermare Pirlo in panchina per la prossima stagione. L’unica speranza dell’attuale allenatore è qualificarsi in Champions e vincere la Coppa Italia, ma anche con questa eventualità l’ex numero 21 rischierebbe il posto. Aggiornamenti importanti si avranno solamente al termine della stagione.