Home Calciomercato Addio Conte, l’Inter ‘lo cede’ per colpa di Mourinho: pronto Inzaghi

Addio Conte, l’Inter ‘lo cede’ per colpa di Mourinho: pronto Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
CONDIVIDI

Addio Conte, l’Inter ‘lo cede’ per colpa di Mourinho: pronto Inzaghi

Conte protagonista nella lite con Agnelli
Conte rischia una sanzione pesante. @Getty Images

L’Inter sorpassa il Milan dopo la vittoria contro la Lazio e guarda dall’alto in basso proprio i cugini in vista del derby di domenica pomeriggio. Tuttavia, alcune voci su un possibile addio di Conte tornano a galla direttamente dalla Premier League: anche se dovesse vincere lo scudetto, il tecnico potrebbe andare via e volare in Inghilterra per cercare di vincere il titolo con un’altra big. Nella fattispecie si parla del Tottenham, visto che il presidente Levy sembra orientato a cacciare Mourinho se non dovesse riuscire ad ottenere il pass per la Champions. Se ciò dovesse avverarsi, il tecnico leccese sembra essere la prima scelta per sostituirlo e il compenso potrebbe essere più cospicuo degli attuali 12 milioni di euro che percepisce in nerazzurro.

Leggi anche >>>> Calciomercato Inter, la clamorosa ipotesi di scambio fatta da Simeone    

Addio Conte, l’Inter ‘lo cede’ per colpa di Mourinho: pronto Inzaghi

Per la sua sostituzione, Marotta avrebbe scelto Simone Inzaghi della Lazio. In scadenza a giugno, Inzaghi direbbe subito di si e si cimenterebbe in un top club dopo esser stato avvicinato dalla Juventus in tempi non sospetti. Se Conte dovesse decidere per l’addio, è possibile che possa cercare di portare con sé giocatori come Bastoni e Barella, i due elementi di maggior spicco della squadra nerazzurra dopo Lukaku e Lautaro.

Leggi anche >>>> Calciomercato Inter, scambio di centrocampisti con un club spagnolo